Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:59 METEO:MONTEVARCHI20°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
giovedì 25 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali di Stato per Attanasio e Iacovacci: la moglie dell'ambasciatore in prima fila con le figlie

Attualità venerdì 22 gennaio 2021 ore 11:24

Lesioni cutanee, tablet in servizio alla Gruccia

controllo medico
Un controllo delle lesioni cutanee effettuato col tablet

Ospedale del Valdarno, un nuovo strumento in dotazione agli infermieri che si occupano del trattamento della patologia dei pazienti in cura a casa



VALDARNO — Anche gli infermieri dellospedale della Gruccia che fanno parte della Rete lesioni cutanee della Asl Tse avranno a disposizione dei tablet per seguire i pazienti che non si possono recare al presidio per le visite e i controlli.

“I tablet andranno ai nostri infermieri - spiega la responsabile professionale del servizio, Sara Sandroni - Serviranno per fotografare le lesioni, per avere una relazione costante con i pazienti, per verificare le singole situazioni sia con gli infermieri della nostra rete sia con gli specialisti".

L'Asl Toscana Sud Est ha attivato da tempo una rete di infermieri che collaborano con medici di medicina generale, medici specialisti ospedalieri, chirurghi generali e vascolari, dermatologi ed ortopedici, piede diabetico, nutrizionisti e fisiatri.

Le lesioni cutanee – una delle patologie dermatologiche - sono un fenomeno in crescita a causa dell'invecchiamento della popolazione e l'aumento delle cronicità. "Un fenomeno - sottolinea Sandroni - che coinvolge molti aspetti della vita degli assistiti e che rende necessaria una presa in carico totale. Il monitoraggio continuo consente di non sottovalutare nessun aspetto e di intervenire in maniera tempestiva, sempre accanto al paziente".
A questo servizio si accede attraverso il medico di medicina generale o il medico specialista. La visita può essere a domicilio qualora il paziente non sia in grado di raggiungere una delle sedi della Rete lesioni cutanee tra cui figura, appunto, l’ospedale del Valdarno.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità