comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 16°21° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
lunedì 25 maggio 2020
corriere tv
Isole Tremiti, traghetto Tirrenia finisce contro gli scogli

Attualità giovedì 20 febbraio 2020 ore 14:00

Rifiuti, ispettori e foto-trappole in azione

Il Comune fa un bilancio sulle iniziative per ridurre l’abbandono dell’immondizia: buoni risultati dopo l’attivazione del nuovo sistema di controllo



TERRANUOVA BRACCIOLINI — Il nuovo sistema di controllo per prevenire l’abbandono dei rifiuti funziona: l’arrivo degli ispettori ambientali e l’attivazione delle foto-trappole ha già portato dei risultati.

Il Comune di Terranuova ritiene positivo il bilancio dell’iniziativa presa qualche tempo fa – in accordo con l’ente che gestisce il servizio - per promuovere comportamenti corretti e sensibilizzare i cittadini a adottare le giuste pratiche nella gestione dei propri rifiuti.

Grazie alla collaborazione con la polizia municipale è possibile risalire ai responsabili degli abbandoni e degli errati conferimenti ai cassonetti per la raccolta differenziata collocati intorno alle mura del centro. Le segnalazioni degli abbandoni giungono agli uffici dei vigili urbani sia da parte degli ispettori ambientale sia attraverso le. foto-trappole. In tutti i casi si tratta di violazioni punite con sanzione pecuniaria.

“Intervenire quando non vengono rispettate le regole e il decoro urbano è giusto e doveroso nei confronti dell’intera comunità e di tutti i cittadini che si comportano in maniera corretta - commenta il sindaco di Terranuova Sergio Chienni - È importante sottolineare che oltre ai controlli, il Comune mette in campo tutte le pratiche di sensibilizzazione necessarie per prevenire questo tipo di infrazioni, offrendo servizi che garantiscono risposte a tutte le esigenze, sia per i cittadini che per le attività economiche, fornendo tutte le indicazioni utili per garantire un corretto conferimento dei rifiuti prodotti. Tra i servizi messi a disposizione ricordiamo il ritiro gratuito degli ingombranti attivabile tramite numero verde, il trasporto e il conferimento dei manufatti in amianto e il centro di raccolta. Tra i servizi messi a disposizione ricordiamo il ritiro gratuito degli ingombranti e il ritiro a domicilio degli sfalci e potature di provenienza domestica”.

Per prenotare il ritiro del materiale a domicilio è possibile: chiamare il numero verde di Sei Toscana 800127484 (attivo da lunedì a giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 13,30 alle 17, il venerdì dalle 9 alle 13), effettuare la prenotazione attraverso il sito internet www.seitoscana.it o inviare una mail di richiesta aingombranti@seitoscana.it.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità