Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:54 METEO:MONTEVARCHI19°34°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
domenica 20 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tutti condannati per l'omicidio di Desirée

Attualità martedì 18 maggio 2021 ore 14:32

Piero e Adele, chi sono i due sfidanti di Reggello

Adele Bartolini e Piero Giunti, sfidanti alla primarie
Foto di: Paolo Ricci

Ritratto dei due protagonisti delle elezioni primarie all’interno del Partito democratico, che si svolgeranno domenica 20 giugno. Tante le curiosità



REGGELLO — A Reggello non si parlava di altro, da settimane. Tanto che sabato scorso, all’inaugurazione dell’hub vaccinale nel Palazzetto dello sport, in attesa dell’arrivo del presidente Giani l’argomento più gettonato erano proprio le elezioni primarie per scegliere il candidato del Pd per le amministrative di ottobre. Tanto interesse è giustificato. Finora, almeno a Reggello, chi ha vinto le primarie Pd è poi diventato sindaco. Ecco perché molti considerano questa sfida interna al Partito democratico come la vera elezione che conta. Anche se i partiti di centrodestra quest’anno promettono battaglia vera, sull’onda dei sondaggi a livello nazionale.

Nessuna sorpresa sui nomi dei due contendenti democratici che si affronteranno domenica 20 giugno. Quello del sindaco “reggente” Piero Giunti era un nome scontato, tanto che se non ci fosse stato il rinvio delle elezioni a primavera (causa epidemia) probabilmente Giunti sarebbe stato il candidato naturale del Pd, vista l’impossibilità materiale di organizzare in quel periodo una consultazione interna al Partito democratico.

Con il posticipo delle elezioni comunali e l’attuale allentamento delle misure ristrettive anti Covid, si è riaperta la finestra per effettuare la sfida interna al Pd. Così è rispuntato il nome della sfidante Adele Bartolini, assessore alla Cultura, Sociale, Sanità e Lavoro e anche vicesindaco. Bartolini ha 43 anni, laureata in Scienze Politiche, impiegata, mamma di una bimba. Dal 2007 al 2010 è stata coordinatrice del circolo Pd di Leccio- san Clemente. Dal 2009 è componete dell’assemblea regionale del Pd toscano. Tra le curiosità che la riguardano vi è anche il lavoro, svolto dal 2003 al 2007 come agente di calciatori, nella veste di libera professionista iscritta all'albo della Federazione Italiana Giuoco Calcio.

Piero Giunti ha 53 anni, già assessore e vicesindaco di Cristiano Benucci. Prima della nascita del Pd, è stato segretario del Partito Popolare e della Margherita a Reggello. è stato allenatore di pallavolo, animatore parrocchiale e responsabile diocesano dell’Azione cattolica di Fiesole. Anche lui ha qualche curiosità nel suo curriculum: ha la passione per la chitarra, che suona discretamente e ha al suo attivo anche una partecipazione alla scuola di recitazione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il risultato della quarta tappa del concorso di bellezza che seleziona i giovani per la finale nazionale di Venezia, che si svolgerà il 31 agosto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Sport