comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 11°24° 
Domani 11°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
venerdì 10 aprile 2020
corriere tv
Mascherine 25 euro l'una in farmacia, l'impennata dei prezzi a Roma e a Milano

Sport mercoledì 19 febbraio 2020 ore 18:49

Miglior sportivo dell’anno, in corsa Lara Mori

Lara Mori alla festa dei Viola Club a Reggello
Foto di: Paolo Ricci

La ginnasta valdarnese è tra i finalisti del premio della Regione Toscana “Pegaso per lo Sport 2020”. La premiazione a Firenze il prossimo 9 marzo



VALDARNO — C’è anche Lara Mori nella rosa degli aspiranti al “Pegaso per lo Sport 2020”, il massimo riconoscimento che la Regione Toscana assegna a chi, nell’anno precedente, si è distinto per i risultati sportivi raggiunti in competizioni nazionali e internazionali o per etica sportiva e fair play.

In corsa per aggiudicarsi il titolo di miglior sportivo toscano dell’anno ci sono quattordici finalisti, tredici atleti e una società, scelti dai giornalisti sportivi dell’Ussi, Coni e Cip Toscana.

La ventunenne Lara Mori – che fa parte della squadra femminile del Centro sportivo olimpico dell’Esercito ed è allenata da sempre da Stefania Bucci della società Ginnica Giglio di Montevarchi – nel 2019 ha, tra l’altro, conquistato la medaglia d’argento alla trave alle Universiadi di Napoli.

La ginnasta dovrà vedersela con un bel gruppo di atleti – del motociclismo, nuoto ciclismo, tennis, atletica - tra cui compare, tra gli altri, la giovanissima Larissa Iapichino, figlia di Fiona May, che nella passata stagione ha ottenuto ottimi risultati nel salto in lungo.

Il nome del vincitore del “Pegaso per lo Sport 2020” sarà reso noto nei prossimi giorni, mentre la premiazione si terrà il 9 marzo presso il Teatro della Compagnia di Firenze.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità