QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 10°13° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
sabato 07 dicembre 2019

Attualità martedì 03 dicembre 2019 ore 12:50

Da lunedì attivi i cassonetti intelligenti

“Fototrappole” e ispettori ambientali per identificare chi non getta correttamente la spazzatura e non rispetta l’ambiente



TERRANUOVA BRACCIOLINI — Da lunedì non si scherza più. Dal 9 dicembre saranno attivati nel centro storico di Terranuova i cassonetti “intelligenti”, i contenitori per i rifiuti che si aprono solo utilizzando l’apposita card. Se non si è in possesso della schedina sarà inutile premere il bottone nella speranza che il coperchio si apra: niente da fare. E se per caso qualcuno fosse tentato di lasciare il sacchetto della spazzatura per terra potrebbe essere beccato dalle “fototrappole” o dagli ispettori ambientali.

Lunedì finisce il periodo di prova con apertura libera dei cassonetti ed entra in vigore il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti che prevede l’accesso controllato ai cosiddetti cassonetti intelligenti apribili, come detto, solo grazie alla 6card.

L’Amministrazione comunale e Sei Toscana ricordano che chi non avesse ancora ritirato la 6Card può recarsi allo sportello Tari del comune (aperto lunedì e mercoledì dalle 9 alle 12:30, martedì e giovedì dalle 14 alle 17).

“È un passo importante per la nostra comunità – dice il sindaco Sergio Chienni spiegando il progetto– che sarà sempre più coinvolta e responsabilizzata nella gestione dei propri rifiuti. Le nuove attrezzature consentiranno in futuro di introdurre un sistema di tariffazione puntuale legato all’effettiva produzione dei rifiuti e al reale impegno dei cittadini nella differenziazione dei materiali. Oltre ai cassonetti ad accesso controllato sarà attivato il servizio di foto-trappole e ispettori ambientali. È necessario – prosegue Chienni – identificare e sanzionare coloro che deturpano l’ambiente con l’abbandono indiscriminato dei rifiuti. Le foto-trappole e gli ispettori ambientali ci aiuteranno in tal senso”. Per maggiori informazioni: numero verde Sei Toscana 800127484, www.seitoscana.it e 6App, la nuova app di Sei Toscana disponibile su App Store e Google Play.



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità