Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:42 METEO:MONTEVARCHI19°33°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità sabato 19 giugno 2021 ore 17:36

Domani il Pd sceglierà il suo candidato sindaco

Adele Bartolini e Piero Giunti si sfidano alla primarie Pd

Il Partito democratico chiama i simpatizzanti alle elezioni primarie. Adele Bartolini e Piero Giunti si sfidano per correre alle elezioni comunali



REGGELLO — Domani, domenica 20 giugno, gli iscritti e i simpatizzanti del Partito Democratico saranno chiamati a scegliere il candidato sindaco del Pd per le elezioni comunali che si svolgeranno tra il 15 settembre e il 15 ottobre. Alle primarie potranno votare tutti i cittadini residenti nel comune di Reggello, con almeno 16 anni di età. In tutte le frazioni saranno aperte le urne dalle ore 8 fino alle 21.

In lizza vi sono due aspiranti candidati sindaci: l’attuale assessore alla cultura Adele Bartolini e l’attuale sindaco reggente Piero Giunti.

Adele Bartolini ha 43 anni, laureata in Scienze Politiche, impiegata, mamma di una bimba. Dal 2007 al 2010 è stata coordinatrice del circolo Pd di Leccio- san Clemente. Adele Bartolini ho svolto il ruolo di vicesindaco nel primo mandato dell’ex sindaco Benucci. Dal 2009 è componete dell’assemblea regionale del Pd toscano. Tra le curiosità che la riguardano vi è anche il lavoro, svolto dal 2003 al 2007 come agente di calciatori, nella veste di libera professionista iscritta all'albo della Federazione Italiana Giuoco Calcio.

Piero Giunti ha 53 anni, già assessore e vicesindaco di Cristiano Benucci durante il secondo mandato da primo cittadino dell’attuale consigliere regionale. Prima della nascita del Pd, è stato segretario del Partito Popolare e della Margherita a Reggello. è stato allenatore di pallavolo, animatore parrocchiale e responsabile diocesano dell’Azione cattolica di Fiesole. Anche lui ha qualche curiosità nel suo curriculum: ha la passione per la chitarra, che suona discretamente e ha al suo attivo anche una partecipazione alla scuola di recitazione. Per Giunti quelle di domenica saranno le secondo elezioni primarie a cui partecipa, lo aveva già fatto nel 2012 sfidando Maria Pia Babini e Cristiano Benucci. Quest’ultimo ottenne il successo che poi gli apri la strada per due mandati consecutivi da sindaco di Reggello prima di essere eletto in Regione. Incarico che è cessato ufficialmente a novembre 2020, quando gli è subentrato lo stesso Giunti come sindaco reggente.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incidente in autostrada all’altezza del casello Valdarno: sul posto 5 ambulanze e Vigili del fuoco. Circolazione in tilt
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità