Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:45 METEO:MONTEVARCHI8°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, le case in bilico e la distruzione provocata dalla frana: il video dal drone

Attualità venerdì 30 settembre 2022 ore 16:15

Nuova Rsa, ok alla ricostruzione della Tabaccaia

Il rendering di come sarà la Rsa La Tabaccaia

Il consiglio comunale ha approvato la delibera per la demolizione e la realizzazione di una residenza per anziani con 80 posti



LATERINA — Nel Consiglio Comunale di ieri sera approvata la delibera di adozione del piano attuativo inerente la demolizione e la ricostruzione della “Tabaccaia Boutourline” di Laterina, che verrà adibita ad RSA con una capacità ricettiva di 80 posti, consentendoci quindi di recuperare un vecchio volume esistente e riqualificando l’intera area a valle del centro storico del Paese.

Il sindaco Simona Neri “la struttura sarà un nuovo punto di riferimento e di accoglienza di anziani non autosufficienti e supporto del servizio assistenziale locale, ma rappresenta anche un importantissimo intervento promotore di rilancio occupazionale dal momento che tante e differenti figure professionali vi troveranno impiego con ripercussioni positive sull’economia dell’intera area.”

Il progetto prevede la realizzazione di opere di urbanizzazione finalizzate al miglioramento della sicurezza del tratto della Sp2 Vecchia Aretina antistante l’Rsa dal momento in cui la sua realizzazione comporterà un incremento del traffico sia pedonale che carrabile. Lungo via Vecchia Aretina si vedrà la realizzazione di un tratto di marciapiede attraverso il tombamento del fosso esistente; il tratto verrà opportunamente illuminato ed integrato da un’area sosta per gli autobus collocata in prossimità all’accesso principale della nuova struttura.

La tabaccaia è stata costruita nei primi anni del ‘900 con lo sviluppo della tabacchicoltura a Laterina, attività favorita dalle particolari condizioni climatiche e dalla disponibilità di grandi estensioni di terreno, rimase attiva fino agli anni ’80. Questo recupero si pone l’obbiettivo di mantenere per quanto possibile inalterati i caratteri morfologici e tipologici di un edificio che appartiene al patrimonio di edilizia storica ed è parte integrante della memoria storica della Comunità di Laterina: a questo scopo tra le opere di urbanizzazione si prevede anche di riqualificare la strada Upina che rappresenta un percorso storicizzato di collegamento con il centro della frazione di Laterina ancora oggi riportato nella cartografia catastale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
C'è tempo fino al 15 dicembre per il percorso specialistico in geotecnologie e al 15 marzo 2023 per quello in marketing del gioiello
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità