QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
giovedì 21 novembre 2019

Attualità lunedì 14 ottobre 2019 ore 12:10

Bekaert, mercoledì incontro pubblico a Figline

Oltre ai sindacalisti interverranno la Sindaca e i capigruppo consiliari del Comune di Figline Incisa. Sarà presente anche il Presidente della Regione



FIGLINE VALDARNO — In vista dell’incontro del 24 ottobre che si terrà presso il Ministero dello Sviluppo Economico a Roma, il Comune di Figline e Incisa Valdarno ha organizzato mercoledì 16 ottobre, alle ore 21, al Cinema Nuovo di Figline, un incontro pubblico per sostenere i lavoratori Bekaert. Interverranno le organizzazioni sindacali, la Sindaca Giulia Mugnai, il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e i capigruppo del Consiglio Comunale di Figline e Incisa Valdarno Umberto Ciucchi (Figline e Incisa in Comune), Lorenzo Naimi (M5S), Laura Orpelli (PD e Sì per Figline e Incisa), Silvio Pittori (Lega Figline e Incisa) e Cristina Simoni (Gruppo consiliare liste civiche per Figline e Incisa Valdarno). Sono stati invitati, inoltre, il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, tutti i sindaci della Città metropolitana di Firenze, incluso il Sindaco Dario Nardella, il prefetto Laura Lega, i sindaci del Valdarno Fiorentino e Aretino, tutti i consiglieri regionali e tutti i consiglieri comunali di Figline e Incisa Valdarno.

A quasi tre mesi dall’ultimo incontro sulla vertenza Bekaert, che si è tenuto a Roma al Ministero dello Sviluppo economico lo scorso 17 luglio, l’obiettivo è tenere alta l’attenzione sullo stabilimento figlinese, dal momento che il prossimo 31 dicembre per i 220 lavoratori non ancora ricollocati scadrà la cassa integrazione.

“In questi mesi ho incontrato più volte i lavoratori Bekaert e al momento siamo tutti in attesa di risposte sulla reindustrializzazione – spiega la Sindaca Giulia Mugnai-, sulla quale non ci sono ancora certezze. Per questo è importante tenere alta l’attenzione dell’opinione pubblica e di tutti i livelli istituzionali coinvolti, anche attraverso incontri come quello che si terrà mercoledì sera".



Tag

Esplosione a Barcellona Pozzo di Gotto, il fumo visibile a chilometri di distanza

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità