Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:25 METEO:MONTEVARCHI15°21°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
lunedì 26 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il discorso di Giorgia Meloni nella notte, tra emozione e pianti di gioia

Attualità sabato 06 novembre 2021 ore 08:00

Tra novità, conferme e Green-pass torna “Autumnia”

Una passata edizione di Autumnia
Una passata edizione di Autumnia

Dal 12 al 14 novembre la fiera dedicata ad agricoltura, ambiente e alimentazione. “La salute che viene dalla terra” lo slogan della XXII edizione



FIGLINE — Mentre si tiene questo fine settimana “Aspettando Autumnia” (vedi articolo collegato) fervono i lavori a Figline per organizzare la XXII edizione di Autumnia la fiera dedicata ad agricoltura, ambiente e alimentazione in programma dal 12 al 14 novembre.

Il grande mercato dei prodotti agroalimentari del territorio e non solo, lo spettacolo tra i fornelli dei cooking show, le buone pratiche della filiera corta, le antiche tradizioni artigiane e uno sguardo alle nuove opportunità della transizione ecologica sono tra i punti di forza dell’evento. Oltre all’iniziativa la Piazza della Salute dove si potranno effettuare visite mediche specialistiche gratuite per tutti (vedi articolo collegato).

Quella di quest’anno è un’edizione che segna un nuovo inizio per Autumnia. L’esperienza della pandemia ha messo bene in evidenza quanto salute e ambiente siano elementi complementari, due metà di un unico sistema. Per questo, ai temi tradizionali di agricoltura, ambiente e alimentazione, si aggiungono quest’anno quelli del benessere e della prevenzione. Fin dallo slogan scelto per il 2021: “La salute che viene dalla terra”.

Con la fase acuta della pandemia alle spalle, durante Autumnia ci sarà anche un momento per celebrare le associazioni, i circoli e le parrocchie per il loro supporto nella lotta al Covid: il premio del Comune di Figline e Incisa verrà consegnato ai volontari durante la cerimonia in programma domenica 14 novembre alle 10,30 in piazza Bonechi.

Tra i tanti eventi in programma la Fattoria degli animali, apprezzatissima dai bambini e non solo, che torna ai Giardini della Misericordia. Piazza Ficino, invece, sarà il grande mercato agroalimentare, con i banchi degli espositori e i loro prodotti tipici, i cooking show a cura (tra gli altri) dell’associazione Cuochi del Valdarno, dell’Associazione italiana Sommelier e dei ragazzi dell’Alberghiero dell’Isis Vasari, pronti a preparare e offrire le loro praline di cioccolato. Con tanti ospiti a sorpresa pronti a comparire dietro ai fornelli. 

Tra le conferme, invece, c’è la Piazza della solidarietà, lo spazio allestito in piazza Bonechi dove sarà possibile conoscere da vicino volontari e attività delle associazioni del territorio.
Immancabile anche la Piazza dell’artigianato curata dalla Casa della civiltà contadina di Gaville, che si sposta in piazza IV Novembre insieme alle sue dimostrazioni dal vivo degli antichi mestieri, a una piccola mostra del vestiario femminile della tradizione contadina e a un’esposizione di bachi da seta, api e lumache, con tre aziende del territorio pronte a raccontare utilizzi e produzioni del presente e del passato realizzate grazie a questi animali.

Insieme alle tradizioni, Autumnia è anche un’occasione per conoscere il territorio attraverso incontri di approfondimento e passeggiate, indoor o outdoor. Il sabato pomeriggio l’appuntamento è alle 16 in biblioteca per la presentazione di “Pratomagno: 18 itinerari a piedi” di Giovanni Susini, libro che raccoglie 18 percorsi escursionistici per scoprire la nostra montagna. La domenica pomeriggio, invece, si potrà esplorare il Teatro Garibaldi (ore 16, 17, 18) insieme alla Compagnia delle Seggiole con lo spettacolo “L’ombrello di Noè” che porterà i partecipanti a scoprire anche gli angoli più nascosti di questo bellissimo edificio, svelandone la storia.

Per accedere ai vari eventi di “Autumnia” è necessario il Green pass e su tutta l’area della fiera è obbligatoria la mascherina. Dove possibile, si dovrà mantenere il distanziamento interpersonale di almeno un metro. Seminari, laboratori per bambini e iniziative culturali saranno a numero chiuso e pertanto sarà necessaria la prenotazione. Gli altri eventi e la visita agli stand sono a ingresso libero, senza prenotazione, nel rispetto delle regole anti-contagio.

Gli orari di Autumnia sono: venerdì 12 novembre dalle 15 alle 22; sabato 13 novembre dalle 9 alle 22; domenica 14 novembre dalle 9 alle 20. L’ingresso ad Autumnia è gratuito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Urne aperte fino alle 23 per eleggere 24 deputati e 12 senatori del nuovo Parlamento. Tutti i dati provincia per provincia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Politica

Attualità