Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEVARCHI13°18°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

Attualità sabato 01 maggio 2021 ore 16:26

Sarri a Roma? Rai Sport invia una troupe a Figline

Sarri con Pamapaloni nel dicembre 2019
Foto di: Paolo Ricci

Tanti i cittadini intervistati sull’ipotesi di trasferimento nella Capitale dell’allenatore valdarnese. Ecco la situazione e come è stato risposto



FIGLINE E INCISA — Maurizio Sarri da mesi viene dato sul punto di fare le valigie per Roma, anche se qualcuno ancora insiste ad indicare Londra come probabile destinazione dell'allenatore valdarnese in veste (o meglio, in tuta) di allenatore del Tottenham.

Ma dopo la brutta sconfitta subita dalla Roma a Manchester, l'arrivo di Sarri nella Capitale è dato come inevitabile. Secondo il Corriere dello Sport-Stadio, giornale di solito ben informato sugli umori romanisti, sarebbero già cominciati i colloqui con il suo procuratore, Ramadani. Il tecnico ha già dato la sua disponibilità. Quando si sarà liberato dal vincolo che ancora lo lega alla Juventus il tecnico incontrerà i dirigenti giallorossi, che gli offriranno un contratto biennale, da 4,5 milioni l’anno. Manca solo la firma, in questi giorni è previsto un nuovo incontro tra Ramadani e Tiago Pinto. Sarri vuole tornare ad allenare: è pronto a dire sì alla Roma".

Il tecnico valdarnese prima di dare il suo assenso deve aspettare la fine del suo contratto con la Juventus, che scade a giugno. Prima di quel momento, però, la società bianconera dovrà comunicare a Sarri che non intende avvalersi del suo lavoro nel terzo e ultimo anno previsto dagli accordi sottoscritti due anni fa, quando Maurizio lasciò il Chelsea dopo aver vinto l'Europa League. Con la disdetta del triennale la Juve eviterà sì di pagare lo stipendio pieno a Sarri anche per l'ultimo anno, ma il risparmio costerà comunque alla società di Andrea Agnelli una penale (prevista) di 2,5 milioni di euro. Soldi a cui Sarri non vuole rinunciare, anche perché pare si sia sentito umiliato dal modo in cui fu trattato a Torino: "Sarri licenziato come una cameriera a ore" titolava all'epoca l'editoriale di Vittorio Feltri su Libero.

Anche se dovranno aspettare la fine di giugno, a Roma attendono con ansia l'arrivo dell'inventore del "Sarrismo", che secondo l'enciclopedia Treccani sarebbe "La concezione del gioco del calcio propugnata dall’allenatore Maurizio Sarri, fondata sulla velocità e la propensione offensiva; anche, il modo diretto e poco diplomatico di parlare e di comportarsi che sarebbe tipico di Sarri".

Ma cosa nel pensano i valdarnesi del probabile passaggio di Maurizio alla Roma? Per scoprirlo la Rai ha inviato a Figline una troupe televisiva di "Rai Sport", che si è messa a fare domande un po' a tutti: al barista, al macellaio e anche a coloro che si trovavano a passare in piazza Marsilio Ficino. Nessuna voce critica è emersa. Anzi. Come ha detto la signora Ilaria al giornalista di Rai Sport: "Meglio sarebbe stato se fosse rimasto a Firenze, ma visto che va a Roma gli auguro le migliori fortune. Conosco Maurizio da quando era un ragazzo. Ed è uno bravo, che si è fatto da solo".

A lungo la troupe di Rai Sport ha cercato di intercettare anche Maurizio, o un suo familiare. La caccia non è riuscita, anche perché Sarri in quelle ore aveva ben altri pensieri. Infatti, come ha rivelato lo Corriere dello Sport-Stadio, l'allenatore valdarnese "in questi giorni è molto provato" per un lutto familiare. E proprio mentre i giornalisti lo cercavano dappertutto, era in corso il funerale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Sud Est: ancora tanti casi nella zona, l’infezione non accenna a fermarsi. I dati
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità