Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEVARCHI11°14°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
lunedì 12 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'arena di Nimes al posto del Colosseo: l'errore nel video pubblicato dalla sindaca Raggi

Attualità venerdì 26 febbraio 2021 ore 12:27

Ruba i tablet, ma un particolare aiuta i Vigili

Le immagini della telecamera e il vestiario individuato

Furto in un negozio del centro commerciale. Recuperata parte della refurtiva grazie alle immagini registrate dalle telecamere. Trentaduenne nei guai



FIGLINE E INCISA — In soli due giorni è stato rintracciato l’autore del furto avvenuto martedì 23 febbraio in un negozio figlinese, situato nell’area commerciale. Secondo le indagini l’autore del furto di tre tablet sarebbe un trentaduenne, già noto alle forze dell’ordine, individuato dalla Polizia municipale di Figline e Incisa Valdarno in seguito alla denuncia del direttore del negozio.

Le complesse le attività di indagine, svolte incrociando le immagini girate dalle telecamere interne all’esercizio commerciale con quelle del sistema di videosorveglianza comunale, hanno portato al rinvenimento degli indumenti indossati dal protagonista del furto. Immagini che hanno portato anche a recuperare una parte della refurtiva, già restituita al legittimo proprietario. L’autore del furto, invece, è stato denunciato alla Procura della Repubblica per furto aggravato.

“Non posso che congratularmi con l’ispettore e gli agenti di Polizia municipale per la professionalità e la velocità con cui hanno condotto le indagini – commenta il Comandante Alessio Pasquini –, che rientrano a pieno titolo nelle sempre più numerose attività di sicurezza urbana portate avanti dal nostro corpo di polizia sul territorio”.

L’ausilio fornito in questa vicenda delle immagini captate dalle telecamere ha indotto l’Amministrazione comunale a ricordare che nel territorio di Figline e Incisa Valdarno sono attualmente installate 23 telecamere di videosorveglianza e 5 portali di lettura targhe agli ingressi della città, per il controllo dei veicoli che transitano sul territorio. Presto ne arriveranno ulteriori 10 sia in centro (zona stazione e vicoli) che nelle frazioni, comprensive di un nuovo portale di lettura targhe a Burchio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Sud Est: forte discesa della curva dei contagi. I dati di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS