Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEVARCHI11°14°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
lunedì 12 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'arena di Nimes al posto del Colosseo: l'errore nel video pubblicato dalla sindaca Raggi

Attualità giovedì 08 aprile 2021 ore 09:30

Il Mastino che sfida il virus anche nelle frazioni

Le impronte del mastino diventano romanzo (repertorio)

Iniziativa dell’Amministrazione comunale: riproposto il Giardino di Alceste “nel rispetto delle disposizioni anti Covid-19 con misure di contenimento”



FIGLINE E INCISA — "Il Mastino dei Baskerville" di Arthur Conan Doyle, 120 anni dopo la prima pubblicazione del romanzo. È questa l’occasione colta dall’Amministrazione comunale per riproporre iniziative di carattere culturale alla presenza del pubblico, ovviamente nel rispetto delle normative anti Covid-19. Una sfida, un tentativo di tornare verso una normalità che passa attraverso la riproposizione dell'iniziativa “il Giardino di Alceste” nata alcuni anni fa “per ampliare anche alle frazioni della città la fruizione di contenuti culturali”. La procedura avviata dal Comune di Figline e Incisa precisa che “è obiettivo dell'Amministrazione comunale promuovere iniziative di carattere culturale nel rispetto delle disposizioni anti Covid-19 con misure di contenimento (distanziamento fisico, uso mascherine, sanificazioni) e attraverso l'utilizzo di modalità di prenotazione dei posti”. Inoltre la documentazione relativa agli eventi specifica che “Dai 120 anni dalla prima pubblicazione del romanzo Il Mastino dei Baskerville di Arthur Conan Doyle è stato richiesto all'artista Stefano Patrizio di realizzare il suo progetto Il Mastino di Baskerville e altri racconti come un’occasione per abbandonarsi ad un viaggio emozionale tra le pagine dei grandi testi della letteratura”.

ll racconto del Mastino dei Baskerville è ambientato a Londra nel 1889 dove nell'ufficio del famoso investigatore Sherlock Holmes uno sbadato visitatore ha dimenticato il suo bastone, il che permette a Sherlock e al Dottor Watson di fare più deduzioni possibili. Quando il proprietario arriva nello studio di Holmes, smentisce la maggior parte delle deduzioni fatte dai due, rivelandosi un giovane dottore di nome James Mortimer. Il dottore vuole che Sherlock indaghi sulla morte di un suo paziente e caro amico, Sir Charles Baskerville, baronetto e proprietario di un maniero nella brughiera di Dartmoor, nel Devon. L'uomo è morto nel giardino della sua proprietà a causa di un infarto e vicino al corpo erano chiaramente visibili le impronte di un grosso mastino.

Il progetto previsto dal Comune di Figline si articola in sette letture sceniche con musica dal vivo “per percorrere alcune delle più suggestive ed emozionanti avventure del celebre Schelok Holmes, in un eccezionale dialogo tra la lettura espressiva di Marco Natalucci e la musica di Stefano Patrizio, da svolgersi dal 22 giugno al 4 agosto in diverse località del territorio comunale”.

Per ospitare l’iniziativa culturale sono state individuate alcune location “sulla base di disponibilità di spazi appropriati per ospitare eventi culturali nelle frazioni e nel capoluogo della Città di Figline e Incisa Valdarno”. In particolare le località sono state individuate nel: circolo ricreativo Brollo; Chiostro della Villa Casagrande; Pieve di San Romolo a Gaville; circolo Arci La Massa; circolo Arci Burchio; circolo ricreativo Ponte agli Stolli e circolo Sms Poggio alla Croce.

I documenti del Comune danno atto che “i responsabili della gestione degli spazi summenzionati hanno confermato la loro disponibilità ad ospitare gli eventi di cui all'iniziativa in oggetto senza spese aggiuntive per l'Amministrazione e garantendo il rispetto delle norme per la prevenzione del contagio da Covid-19 (in particolare le misure per l'accesso regolato, il distanziamento fisico e la sanificazione) indicate nei Decreti attualmente in vigore relativamente all'organizzazione degli eventi dal vivo all'aperto”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Sud Est: forte discesa della curva dei contagi. I dati di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS