comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:21 METEO:MONTEVARCHI19°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
mercoledì 21 ottobre 2020
corriere tv
Coprifuoco in Lombardia, la rabbia dei ristoratori: il video della protesta

Attualità giovedì 15 ottobre 2020 ore 14:51

FdI: “Ennesimo tavolo sul Serristori, inutile”

Critiche di Fratelli d'Italia a Mugnai e Giani
Foto di: Paolo Ricci

Le critiche di Venturi e Trambusti a Mugnai: “Se la prende con la Asl sapendo che questa è alle dipendenze della Regione amministrata dal suo partito”



FIGLINE E INCISA — “Riteniamo gravissimo il mancato ripristino del reparto di Medicina A e la decisione di spostare a Ponte a Niccheri il centro tamponi vista anche la ripresa dei contagi. Ancor di più riteniamo politicamente gravi le ultime dichiarazioni della Sindaca in merito al Serristori”. Enrico Venturi e Valentina Trambusti, esponenti di Fratelli d’Italia, criticano Giulia Mugnai per gli sviluppi della vicenda legata alle difficolta dell’ospedale di Figline: “La sindaca anziché adoperarsi concretamente per il ripristino dei servizi, dopo giorni di silenzio, con la solita politica dello ‘scaricabarile’, attribuisce gli attuali sviluppi alla ASL Toscana Centro sapendo benissimo che questa è alle dipendenze della Regione amministrata dal suo stesso partito. Quanto alla politica sanitaria del neopresidente della Regione Giani è già chiara la volontà politica di non valorizzare il nostro Ospedale visto quanto accaduto e vista la chiusura di Medicina A registrata proprio poco dopo la sua visita al Serristori. Affermare, quindi, di voler aprire l’ennesimo tavolo di confronto con quello che sarà il nuovo Assessore alla Sanitá servirà, a nostro avviso, soltanto ad illudere nuovamente i cittadini e le associazioni su un futuro purtroppo già scritto che, a differenza, da parte nostra cercheremo davvero di scongiurare”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità