Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:MONTEVARCHI9°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, i 7 anni di Mattarella al Colle

Attualità domenica 10 ottobre 2021 ore 13:00

Assalto alla Cgil, presidi in Valdarno

Il presidio di stamani davanti alla Cgil di Terranuova (foto tratta dalla pagina Fb del sindaco Chienni)

Dopo i fatti di ieri a Roma, manifestazioni a sostegno del sindacato. Chienni: “Episodio che colpisce anche chi fa servizio nelle sedi territoriali”



VALDARNO — Le sedi della Cgil del Valdarno oggi sono rimaste aperte per protesta contro quanto accaduto ieri a Roma: durante la manifestazione dei no green pass un gruppo di dimostranti si sono allontanati dal corteo non autorizzato per assaltare la sede della Camera del Lavoro.

L’accaduto ha provocato sconcerto anche nella vallata e questa mattina alcuni presidi si sono tenuti sia davanti alla sede del sindacato di Montevarchi, in via Roma, che a Terranuova, in via Nazario Sauro, che a San Giovanni, in Corso Italia. Sul posto politici, rappresentanti sindacali e semplici cittadini.

“Ognuno ha il diritto di manifestare, ma la violenza e le aggressioni non sono mai giustificate. E quando si viola la casa di qualcuno, come è successo ieri a Roma, è necessario che ciascuno la senta come una violazione di casa propria” ha sottolineato il sindaco di Terranuova Sergio Chienni anche lui stamani davanti alla Cgil. 

“Poteva accadere ad altre organizzazioni sindacali, a sedi di partito o di associazioni ed è inaccettabile. Dobbiamo tutti sentirci parte nel rispondere e nel riaffermare i principi che stanno alla base del nostro stare insieme. Stamani ho partecipato all’iniziativa della Cgil a Terranuova, ci tenevo ed era doveroso esserci. Gli episodi di ieri colpiscono non solo una sede nazionale, ma anche chi tutti i giorni nelle sedi territoriali svolge un servizio per le persone, come fanno a Terranuova Paolo, Nilo e tanti altri".

"Piena solidarietà – ha concluso Chienni in un post su facebook - al sindacato, ai cittadini romani e a tutti coloro che ieri si sono trovati a fronteggiare gli atteggiamenti violenti tenuti da una parte dei manifestanti”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Accelerazione dell’infezione che ha provocato nelle ultime ore un nuovo aumento dei contagi. La situazione di oggi in ogni paese
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità