Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEVARCHI11°14°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
lunedì 12 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'arena di Nimes al posto del Colosseo: l'errore nel video pubblicato dalla sindaca Raggi

Attualità mercoledì 07 aprile 2021 ore 18:15

Riapre il Bar Pineta, sangiovannesi doc in festa

Il nuovo bar Pineta
Il nuovo bar Pineta sul lungarno Don Minzoni a San Giovanni

Nuova vita per la storica attività sul lungarno chiusa da qualche tempo. Oggi l’inaugurazione del locale alla presenza del sindaco Vadi



SAN GIOVANNI — Gli “in bocca al lupo” non si contano. I sangiovannesi doc festeggiano via social la nuova vita del Bar Pineta inaugurato oggi pomeriggio. Il punto di ritrovo sul Lungarno alberato, affacciato sul viale che attraversa la cittadina e dalla lunga storia, era chiuso da un po’. 

Passare lì davanti e non vedere la gente a chiacchierare, non potersi fermare per gustare un gelato o sorseggiare un caffè era un dispiacere per tutti. Ora bisognerà aspettare che il Covid consenta di riprendere le buone abitudini di un tempo, fare una passeggiata e sedersi a un tavolino, ma intanto il Bar Pineta è tornato, pronto ad accogliere vecchi e nuovi clienti. Anche se per ora solo con vendita da asporto Gianluca e Fabrizio hanno organizzato tutto a puntino come ha visto anche il sindaco Valentina Vadi che ha tagliato il nastro del nuovo locale.

“Speriamo di venire presto per un caffè” ha commentato su facebook qualcuno. Altri hanno ricordato i pomeriggi passati al bar, “momenti indimenticabili della mia giovinezza”, “il bar Pineta è un pezzo della mia adolescenza”. “Anche noi vecchi sangiovannesi siamo con voi” ha detto uno storico cliente ai giovani titolari Gianluca e Fabrizio.

Soddisfatto della riapertura anche il Comune di San Giovanni che ha dato in gestione lo spazio pubblico.

“È stato inaugurato questo pomeriggio lo storico luogo di aggregazione sul Lungarno Don Minzoni” annuncia il municipio sulla sua pagina facebook. “Non solo un bar con adiacente un’area verde ma - come era obiettivo dell’amministrazione che lo ha affidato in concessione dopo un avviso pubblico - il locale, di proprietà comunale sarà una risposta alle esigenze culturali e ricreative dei cittadini. Prodotti del territorio, ricerca di qualità e tradizione e offerta di eventi e momenti di condivisione. Un in bocca al lupo – concludono dal Comune - ai due giovani imprenditori Gianluca e Fabrizio”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Sud Est: forte discesa della curva dei contagi. I dati di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS