Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:42 METEO:MONTEVARCHI19°33°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità mercoledì 23 giugno 2021 ore 07:00

Gli studenti ci insegnano come mantenersi attivi

Un momento della presentazione del libretto
Un momento della presentazione del libretto

I ragazzi dell’Isis hanno realizzato un libretto con le indicazioni del Calcit per un corretto stile di vita: l’opuscolo sarà distribuito nelle scuole



SAN GIOVANNI — “Non c’è cellula del nostro corpo che non reagisca agli effetti dell’attività fisica”. Praticare regolarmente attività motoria fa bene a ogni età. Che sia fare sport, ginnastica, ma anche solamente svolgere attività quotidiane come giocare, passeggiare, andare in bicicletta, aiuta a sentirsi meglio, riducendo lo stress, tonificando i muscoli e aiutando il sonno.

Per questo il Calcit Valdarno di San Giovanni, dopo aver presentato, nel 2019, il progetto “La salute inizia a tavola” ha deciso di concentrarsi quest’anno su un altro aspetto fondamentale per un corretto stile di vita: l’attività motoria. Un gruppo di studenti dell’indirizzo sportivo dell’Isis Valdarno ha lavorato con il professor Alfredo Curti del dipartimento scienze motorie e sportive e con la collaborazione del dottor Maurizio Colica, medico sportivo, a delle slides semplici, sintetiche ed efficaci sull’importanza del movimento, sul perché praticare attività sportiva in adolescenza, sulle indicazioni del Ministero della salute. All’interno anche un breve decalogo da seguire.

Il libretto, che raccoglie preziosi consigli e informazioni è stato presentato ieri in Palazzo d’Arnolfo. Erano presenti il sindaco Valentina Vadi, l’assessore all’istruzione alle politiche sociali Nadia Garuglieri, Laura Cantini, responsabile Calcit Valdarno, sezione di San Giovanni, il professore Alfredo Curti, responsabile indirizzo sportivo Isis Valdarno, Lucia Bellacci, vice preside dell’Isis Valdarno, Lorella Nocentini dell’azienda Usl Toscana sud est, Alessandro Carboni di Duferco Energia, Cinzia Becattini e Daniela Brindisi insegnanti, rispettivamente, dell’istituto comprensivo Marconi e dell’istituto comprensivo Masaccio.

I libretti saranno distribuiti da inizio anno scolastico nelle classi di ogni istituto comprensivo del territorio.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incidente in autostrada all’altezza del casello Valdarno: sul posto 5 ambulanze e Vigili del fuoco. Circolazione in tilt
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Politica