comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:59 METEO:MONTEVARCHI13°19°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
giovedì 22 ottobre 2020
corriere tv
Conte: «Ai cittadini dobbiamo chiedere ancora sacrifici e rinunce»

Attualità venerdì 18 settembre 2020 ore 11:57

Trasporti, Grandis: “Vi racconto i giorni di caos”

Studenti sui bus (foto di repertorio)

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle ha seguito l’odissea degli studenti che devono tornare a Reggello dalle scuole di Bagno a Ripoli e Pontassieve



REGGELLO — Roberto Grandis, consigliere comunale a Reggello per il Movimento 5 Stelle, ha fatto il punto sulla situazione del trasporto pubblico durante i primi giorni di riapertura delle scuole. “Per due ho ricevuto telefonate e messaggi da genitori irritati per il disservizio del servizio pubblico di trasporto che sta creando problemi alle famiglie degli studenti residenti a Reggello che, dalla scuola Volta-Gobetti di Bagno a Ripoli e dalla scuola di Pontassieve Balducci, restano a piedi perché i pullman sono già pieni”.

“Una madre, che mi aveva già informato il giorno prima, ha dovuto lasciare il lavoro mercoledì per andare a prendere il figlio e riportarlo a casa. E nel viaggio ha portato altri ragazzi che erano rimasti a piedi” aggiunge l’esponente pentastellato “Non credo ci voglia molto a capire che nelle fasce orarie dell’entrata a scuola e dell’uscita forse avere più pullman in servizio sarebbe una soluzione visto che possono essere riempiti solo all’ottanta per cento”.

“Il problema si è verificato specialmente nei giorni di lunedì e martedì – aggiunge Grandis - da mercoledì le persone che sono salite sugli stessi mezzi pubblici sono aumentate, resta da verificare se in questi casi sono state rispettate le norme di distanziamento".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità