comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:MONTEVARCHI13°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
sabato 23 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Attualità domenica 10 gennaio 2021 ore 15:00

Nuova viabilità a Vaggio, i costi e gli espropri

Dopo la variante al progetto che ha prodotto maggiori costi ecco un passaggio importante con l’accordo bonario raggiunto con i proprietari dei terreni



REGGELLO — Negli ultimi giorni del 2020 il Comune di Reggello ha approvato l’impegno di spesa in merito all’accordo bonario inerente l’acquisizione dei terreni necessari per la per realizzazione della nuova viabilità a Vaggio. Gli atti approvati contengono nel dettaglio le cifre che verranno pagate ai soggetti privati e alle aziende nell’ambito degli accordi raggiunti a seguito del piano particellare d'esproprio, approvato il 23 dicembre 2020, che individuava, anche catastalmente, le particelle sottoposte al procedimento.

Con questo passaggio amministrativo, compie un significativo passo in avanti il progetto di realizzazione della nuova viabilità a Vaggio, nato da un’intesa con il Comune di Castelfranco Piandiscò. Infatti l’abitato di Vaggio risulta amministrativamente diviso tra i due Comuni, entrambi inseriti in due diversi territori provinciali, separati dal torrente Resco.

Reggello e Castelfranco Piandiscò hanno da tempo manifestato la volontà di realizzazione di una nuova soluzione per la viabilità dell’abitato di Vaggio al fine di risolvere le problematiche di mobilità della zona, consistenti in una congestione che si genera alla confluenza fra via del Varco e la SP 57 di Piandiscò nel suo tratto urbano denominato via Martiri del Popolo. In più si verificano, frequenti eccessi di velocità dei veicoli in transito sulla strada Provinciale SP 87 Matassino – Reggello nel suo tratto urbano denominato via Filippo Turati, ancor più gravi anche in considerazione della presenza di un plesso scolastico.

Così nel 2015 le due Amministrazioni comunali hanno firmato un protocollo per cofinanziare l’opera viaria, accordo in forza del quale il Comune di Castelfranco Piandiscò è stato incaricato di far redigere uno studio di fattibilità dell’opera.

Nel 2017 l’accordo di programma ha stimato per la realizzazione della nuova viabilità un importo pari ad 815.125 Euro

Nel 2020 è stata approvata la variante al progetto definitivo dell’opera, per cui la spesa complessiva del progetto, così modificato, saliva a 1.150.000 Euro, con una maggior spesa complessiva di 159.993,32 Euro, che viene posta a carico rispettivamente per Euro 411.908,77 al Comune di Reggello, per una maggior spesa pari a Euro 34.945,73 e per Euro 738.091,23 al Comune di Castelfranco Piandiscò, per una maggior spesa pari a Euro 125.047,59.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità