comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 18°26° 
Domani 18°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
lunedì 21 settembre 2020
Giani
16.438
 
47.00%
Ceccardi
14.818
 
42.00%
Galletti
2.107
 
6.00%
Vigni
154
 
0.00%
Fattori
703
 
2.00%
Barzanti
200
 
0.00%
Catello
337
 
0.00%
corriere tv
Giù dalla scogliera con la tuta alare: il video di un volo di Alessandro Tovazzi

Attualità mercoledì 09 settembre 2020 ore 16:28

Test Covid, boom di richieste per gli studenti

Test sierologico
Foto di repertorio

Tante famiglie hanno aderito all’iniziativa gratuita del Comune. Tutto il paese mobilitato per l’operazione: dai volontari alle parrocchie



MONTEVARCHI — Tutta Montevarchi si è mobilitata per attuare l’operazione voluta dal Comune e per far fronte alle tantissime richieste delle famiglie di sottoporre i propri figli ai test sierologici gratuiti in vista della riapertura delle scuole. 

È stato lo stesso sindaco a sottolineare – in un videomessaggio postato sulla sua pagina facebook – le numerose adesioni all’iniziativa di prevenzione anti-Covid riservate agli alunni di elementari, medie e superiori del paese. E tanti sono stati coloro che hanno dato la propria disponibilità, a titolo gratuito, a mettere in moto la macchina organizzativa per somministrare i test. A loro è andato il grazie di Silvia Chiassai: “ringrazio – ha detto - esercito e Croce Rossa, i volontari del Lions, Protezione Civile, Misericordia di Montevarchi e l’Istituto Palloni che ha messo a disposizione struttura e personale per questa operazione importantissima. Inoltre, ringrazio medici e infermieri che si sono messi a disposizione per accelerare il lavoro perché le richieste sono tantissime”. 

A dare una mano anche le parrocchie di Sant’Andrea Corsini e di Santa Maria al Giglio che – ha sottolineato ancora il sindaco – “hanno messo a disposizione i locali in modo che i bambini si potessero recare in un ambiente familiare e conosciuto” per sottoporsi al test sierologico. Chiassai ha infine invitato alla pazienza le famiglie che, dopo la richiesta, attendono ancora di essere convocate perché il lavoro è tanto e comunque ci sono ancora alcuni giorni per effettuare tutti i test.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità