QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 13° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
martedì 28 gennaio 2020

Attualità venerdì 06 dicembre 2019 ore 16:55

Perseguita l’ex moglie, nei guai un sessantenne

Ha molestato e minacciato per anni la donna e il nuovo compagno: montevarchino bloccato e messo agli arresti domiciliari



MONTEVARCHI — Un sessantaquattrenne di Montevarchi è stato arrestato ieri con l’accusa di atti persecutori e stalking nei confronti dell’ex moglie. L’uomo si trova ora ai domiciliari presso la sua abitazione nella cittadina valdarnese.

Il sessantenne, nonostante i due si fossero divorziati tre anni fa, non si era rassegnato alla fine del matrimonio: aveva a lungo cercato di riprendere i contatti con la ex, andandola a trovare sul posto di lavoro, appostandosi sotto casa per poi arrivare a minacciarla. 

La persecuzione non è terminata neppure quando la donna ha iniziato una nuova relazione. Anzi, il sessantenne, geloso, aveva iniziato a tormentare anche il nuovo compagno della donna. La signora ha presentato due querele e si è trasferita a Firenze nella speranza di sottrarsi alle molestie dell’ex marito. Ma neanche la lontananza l’ha fatto demordere. L’ultimo episodio di stalking è avvenuto la sera del 4 dicembre, quando il sessantenne si è presentato sotto casa della signora e ha iniziato a suonare il campanello insistentemente. Avvertiti, sono giunti sul posto i Carabinieri che dopo aver ricostruito la vicenda hanno arrestato il valdarnese per il reato di atti persecutori mettendolo agli arresti domiciliari nella sua casa di Montevarchi.



Tag

Emergenza smog: il traffico si ferma nelle grandi città del Nord

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Cultura

Attualità