Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEVARCHI11°14°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
lunedì 12 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'arena di Nimes al posto del Colosseo: l'errore nel video pubblicato dalla sindaca Raggi

Attualità lunedì 08 marzo 2021 ore 07:00

Enti e associazioni, come avere i fondi del Comune

soldi

A disposizioni di associazioni, realtà pubbliche e private senza fini di lucro più di 50.000 euro. Ecco le modalità per partecipare al bando



MONTEVARCHI — Il Comune di Montevarchi mette a disposizione 54.000 euro per sostenere le attività delle realtà impegnate sul territorio senza fini di lucro. L’amministrazione ha pubblicato sul proprio sito internet - alla voce bandi e concorsi - il bando per la concessione di contributi e di altri benefici economici ad enti pubblici e soggetti privati, senza scopo di lucro. La scadenza per presentare la domanda è fissata per le ore 12 del prossimo 3 aprile.

Ma chi può partecipare al bando? Possono presentare domanda: le associazioni iscritte negli appositi registri regionali delle associazioni di promozione sociale o del volontariato; le fondazioni ed altre istituzioni di carattere privato dotate di personalità giuridica che abbiano la sede o che svolgano la loro attività sul territorio comunale; le libere forme associative; le associazioni non riconosciute e i comitati, che abbiano la sede o che svolgano la loro attività sul territorio comunale, regolarmente registrati presso l’Agenzia delle Entrate da almeno n. 1 anno; altri soggetti privati non aventi scopo di lucro, che abbiano la sede o che svolgano la loro attività sul territorio comunale; le persone fisiche residenti nel Comune che svolgano sul territorio comunale attività rispondenti alle finalità del presente regolamento senza conseguire ricavi; le associazioni sportive affiliate ad una Federazione Sportiva Nazionale o ad un Ente di Promozione Sportiva che non siano società sportive professionistiche, non perseguano fini di lucro, non abbiano atleti tesserati la cui fonte primaria di reddito derivi dalla pratica sportiva agonistica.

La somma dei contributi erogabili dal Comune di Montevarchi per sostenere le attività progettuali per questo 2021 ammonta complessivamente a 54.000 suddivisi per 4 aree di intervento: socioassistenziale con una disponibilità economica di 16.000 euro; promozione culturale 18.000 euro; promozione del territorio con 10.000 euro e sempre 10.000 euro per la promozione sportiva, ricreativa e del tempo libero.

Da alcuni anni il Comune intende caratterizzare il proprio impegno e le proprie attività nei settori di intervento attraverso l'indicazione di alcuni temi specifici che per il 2021 sono: per l’ambito della cultura e della promozione del territorio le celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri e per i 100 anni dalla nascita di Leonardo Sciascia; per l'ambito socio-assistenziale le attività didattico-educative che prevedano il coinvolgimento delle scuole nella realizzazione del Festival dell’Educazione e nel campo della disabilità e della prevenzione del disagio giovanile; per l’ambito di promozione sportiva, ricreativa e tempo libero le iniziative che richiamino a sani e corretti stili di vita.

Il Comune, infine, ricorda che gli eventi e le iniziative dovranno svolgersi nel rispetto della normativa e dei protocolli previsti per la prevenzione dal Covid19. Nell’home-page del sito del comune di Montevarchi www.comune.montevarchi.ar.it alla voce bandi e concorsi, nello spazio bandi aperti è reperibile sia il bando che tutta la documentazione necessaria compreso il modulo di domanda.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Sud Est: forte discesa della curva dei contagi. I dati di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS