QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 13° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
sabato 29 febbraio 2020

Attualità domenica 19 gennaio 2020 ore 18:32

Un premio ai dipendenti comunali più gentili

Il logo del progetto Democrazia e Gentilezza

Cortesia e disponibilità diventano elementi per valutare il lavoro degli impiegati amministrativi



LORO CIUFFENNA — In passato quando si pensava a un impiegato pubblico lo si immaginava sempre un po’ sulle sue, spesso scocciato e a volte pure arrogante nei confronti dell’utente che si rivolgeva a lui quasi intimorito. Colpa anche di qualche film che rappresentava il povero dipendente come un burocrate senz’anima, Oggi le cose sono cambiate, confrontarsi con il personale degli enti pubblici è diventato più semplice e i rapporti con i cittadini sono improntati alla cordialità.

A Loro Ciuffenna è già così, ma da ora in poi lo sarà ancora di più. La giunta guidata dal sindaco Moreno Botti, con delibera del novembre scorso, ha approvato il progetto “Democrazia e gentilezza: per essere gentili bisogna essere in due”, un documento per ricordare l’importanza della cortesia nei rapporti personali e incentivare i modi garbati.

E così adesso i dipendenti del Comune saranno valutati anche in base al loro comportamento nei confronti del pubblico. A questo proposito, l’ufficio del personale del municipio ha avuto mandato di preparare una tabella di valutazione della gentilezza dei dipendenti, utile a calcolare la cosiddetta “premialità interna”. Perché come si legge nella delibera “la gentilezza è elemento sottoposto a valutazione della performance dei dipendenti”. Non solo, per ricordare i valori che ispirano il Comune di Loro, il logo del progetto sarà affisso in ogni ufficio del Palazzo mentre l’assessorato alla gentilezza - istituito qualche mese fa e affidato a Wanda Ginestroni – avrà il compito di monitorare l’applicazione delle regole d’etichetta.



Tag

Zaia: «Grazie all'igiene dei veneti solo 116 positivi, i cinesi? Li abbiamo visti tutti mangiare i topi vivi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Spettacoli

Attualità

Attualità