QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 11° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
sabato 29 febbraio 2020

Coronavirus, Mattarella: «Basta paure irrazionali, grazie a chi si trova in prima linea»

Attualità martedì 11 febbraio 2020 ore 11:08

Lavori al tetto dell’antica Villa di San Cerbone

Inizio dell'allestimento del cantiere davanti alla villa
Foto di: Paolo Ricci

Il 23 febbraio sarà innalzata anche la gru che permetterà di eseguire la manutenzione e il risanamento dello storico edificio dell’ospedale Serristori



FIGLINE E INCISA — È in corso l’allestimento del cantiere presso la Villa San Cerbone sulla collina di Figline Valdarno che ospita l’antico ospedale Serristori. Il 23 febbraio sarà innalzata la gru che permetterà di raggiungere il tetto dello storico edificio.

Questi lavori - annunciati da molto tempo - per i quali è stato allestito il cantiere, riguardano la manutenzione straordinaria del manto di copertura del tetto e il risanamento delle strutture capriate in legno dell’antica della villa, che ha origini quattrocentesche, e che ora ospita i servizi amministrativi, la direzione sanitaria e parte dell’ospedale al quale nel corso degli anni sono stati aggiunti diversi padiglioni.

Una volta allestito il cantiere vi saranno modifiche circa la sosta interna nel piazzale dopo la portineria dove i 4 posti di sosta per disabili, già da sabato scorso sono stati spostati dalla parte opposta. La sosta sarà vietata, invece, nell’area antistante la facciata principale della Villa San Cerbone che per metà dell’area rimarrà come è ora e, cioè, adibita a transito auto e pedoni, e per l’altra metà sarà occupata dal cantiere.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Spettacoli

Attualità