QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 16° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
mercoledì 14 novembre 2018

Attualità giovedì 01 dicembre 2016 ore 12:02

Un defibrillatore alla Asp Martelli

Prosegue senza soste il Progetto Vita. L'obiettivo è di dotare il territorio di strumenti che consentano di intervenire subito in caso di malori



FIGLINE - INCISA — Sabato 3 dicembre alle 10,30 alla Asp Martelli (via della Resistenza) si terrà una nuova inaugurazione di un defibrillatore nell’ambito del Progetto Vita, promosso dal periodico Il Valdarno con la collaborazione del Calcit Valdarno Fiorentino e il patrocinio del Comune di Figline e Incisa Valdarno. L’obiettivo è quello di creare una rete territoriale in grado di garantire un intervento immediato in caso di arresto cardiaco.

All’inaugurazione interverranno il presidente della Asp Martelli, il presidente del Calcit Valdarno Fiorentino, la sindaca di Figline e Incisa Valdarno e i responsabili del Progetto Vita. Durante l’evento si esibirà la scuola di musica Schumann del Teatro Garibaldi

Con quest’ultima donazione, quindi, sale a 9 il numero di defibrillatori attualmente attivi sul territorio di Figline e Incisa. In particolare, ad oggi sono già cardioprotette piazza IV novembre (installazione davanti al municipio di Figline), la stazione di Figline (davanti all’Isis Vasari, in piazza Caduti di Pian d’Albero), Villa Campori (via Roma, Incisa), piazza Don Minzoni-Matassino (davanti alla Farmacia Matassino), il Santuario di Maria Theotokos (Loppiano, Incisa), la zona di Ponterosso (via del Ponterosso, Figline), piazza del Municipio (installazione davanti al municipio di Incisa), piazza Serristori (davanti al Teatro Garibaldi di Figline) e appunto la Asp Martelli. 

Oltre a questi, il progetto ne prevede altri 3, da installare a Figline in via Petrarca (davanti alla scuola secondaria di primo grado “Leonardo da Vinci”), in via Roma (zona cinema Salesiani) e in via Roma (centro sociale Il Giardino).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità