QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 16° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
mercoledì 14 novembre 2018

Attualità giovedì 12 gennaio 2017 ore 18:00

Si è dimesso l'assessore Tonveronachi

Silvia Tonveronachi e il sindaco Giulia Mugnai

Ha vinto un concorso e ricoprirà un ruolo di vertice in un ateneo toscano. A breve il sindaco Mugnai comunicherà la nuova giunta



FIGLINE - INCISA — Questo pomeriggio l’assessore al Bilancio, Silvia Tonveronachi, ha comunicato le proprie dimissioni dalla giunta della sindaca Giulia Mugnai. La motivazione dipende dal nuovo incarico, conseguito a seguito di un concorso pubblico, che Tonveronachi andrà a ricoprire già dai prossimi giorni in un’università toscana e che quindi rende incompatibile la sua presenza nell’esecutivo di Figline e Incisa Valdarno.

“Nel corso di questi due anni e mezzo l’assessore Tonveronachi ha dimostrato tutto il suo valore – ha commentato la sindaca Giulia Mugnai - Oggi le sue competenze e professionalità vengono ancora una volta certificate con l’assunzione di un incarico di grande rilievo, per il quale le ho espresso tutta la mia soddisfazione, oltre che un ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto per Figline e Incisa con il raggiungimento di obiettivi importanti. Queste dimissioni, di cui ho dato notizia al gruppo consiliare di maggioranza ieri sera, coincidendo anche con la metà del mandato, richiedono una riflessione generale e nei prossimi giorni valuterò l’eventuale rimpasto di giunta, in maniera tale da rilanciare al meglio la nostra azione di governo per centrare tutti gli obiettivi del programma: grazie al solido bilancio approvato lo scorso dicembre abbiamo, ad esempio, 12 milioni di opere pubbliche da portare avanti, la cui attuazione non si è mai fermata”. 

La sindaca Mugnai ha poi ricordato come sia stata fondamentale la presenza dell’assessore Tonveronachi nella fase di start-up del Comune Unico, un progetto ambizioso che appunto necessitava di un presidio costante e competente anche riguardo al Bilancio e alla gestione dei finanziamenti di Stato e Regione. Ricordiamo inoltre che l’assessore Tonveronachi ha lavorato per affiancare a queste entrate extra un’azione di forte spending review, arrivando a risparmiare in due anni circa 2 milioni di euro di costi di funzionamento dell’ente

“Ringrazio la sindaca Giulia Mugnai della fiducia datami a giugno 2014 – ha spiegato Silvia Tonveronachi - ringrazio tutta la giunta per aver condiviso con me l’obiettivo primario di rendere valore e dignità allo strumento principe della programmazione finanziaria, che è il Bilancio di previsione, e quindi di aver operato in forte sinergia tra noi proprio per il raggiungimento di questo ambizioso obiettivo approvandolo entro dicembre. Si è trattato di un lavoro complesso, che ha richiesto tempo e impegno da parte di tutti gli uffici comunali, e per questo ringrazio tutti i funzionari ed i loro collaboratori senza i quali questo obiettivo non sarebbe stato possibile raggiungere”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità