comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 16°21° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
lunedì 25 maggio 2020
corriere tv
Isole Tremiti, traghetto Tirrenia finisce contro gli scogli

Attualità lunedì 19 dicembre 2016 ore 22:00

Case a misura di disabile

L’Adattamento domestico per l’autonomia mette a disposizione 400 interventi e 800mila euro. Le domande devono essere presentate entro il 4 gennaio



FIGLINE - INCISA — Ultime settimane per presentare domanda per il progetto di Adattamento domestico per l’autonomia personale (Ada) che consentirà alle persone con disabilità grave di usufruire di una consulenza tecnica per migliorare il benessere ambientale all’interno della propria abitazione, oltre a un contributo economico. 

Il 4 gennaio 2017, infatti, è il termine ultimo per partecipare all’avviso pubblico che anche la Zona Distretto Fiorentina Sud-Est, insieme alle altre 33 zone distretto della Toscana, ha pubblicato sul proprio sito web a partire da novembre, dando seguito alle linee guida fissate dalla Regione Toscana (con delibera n. 865 del 6 settembre 2016).

Per quanto riguarda i Comuni della zona distretto Fiorentina Sud-Est l’avviso stabilisce l’erogazione di 18 consulenze (complessivamente gli interventi in Toscana tra sopralluoghi e consulenze saranno 400). Dopo la chiusura dell’avviso, la Zona Distretto Fiorentina Sud-Est inizierà l’istruttoria delle domande pervenute per verificare i requisiti di partecipazione dopodiché, entro i primi giorni di febbraio, provvederà alla pubblicazione della graduatoria di accesso.

Per quanto riguarda la Zona Distretto Fiorentina Sud-Est la partecipazione a questo avviso pubblico offre l’opportunità a 18 persone disabili di ottenere una migliore fruibilità dei propri ambienti di vita, quelli in cui quotidianamente si svolgono le attività quotidiane. Una equipe composta da esperti per l’accessibilità e professionisti sociosanitari, effettuerà un sopralluogo a casa della persona con disabilità. Successivamente predisporrà una consulenza tecnica sulle possibili soluzioni architettoniche, tecnologiche e informatiche. A sostegno dell’acquisto di prodotti e attrezzature per realizzare opere edili potrà essere erogato anche un contributo economico.

Le domande possono essere presentate da persone con disabilità gravi al fine di migliorare il grado di autonomia e il benessere ambientale all'indirizzo Zona distretto Fiorentina Sud Est, via dell’Antella, 58 - 50012 Bagno a Ripoli; tramite posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo direzione.uslcentro@postacert.toscana.it.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità