Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:59 METEO:MONTEVARCHI20°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
giovedì 25 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali di Stato per Attanasio e Iacovacci: la moglie dell'ambasciatore in prima fila con le figlie

Attualità venerdì 22 gennaio 2021 ore 15:45

Servizio Civile, il Comune cerca sei volontari

Il Palazzo comunale di Figline

Svolgeranno in media trenta ore settimanali e riceveranno un rimborso spese mensile di 433,80 Euro. Le domande vanno presentate entro il 15 febbraio



FIGLINE E INCISA — Sono due i progetti di Servizio Civile Universale attivati dal Comune di Figline e Incisa Valdarno, per i quali si cercano 6 volontari. La partecipazione è aperta a cittadini italiani e stranieri tra i 18 e i 28 anni, che saranno in servizio a Figline e Incisa Valdarno per un anno (orientativamente a partire dalla prossima Primavera) in biblioteca e presso l’ufficio Cultura e Marketing territoriale (4 posti) e presso l’ufficio Politiche sociali (2 posti).

Il progetto “Una valle di Cultura” coinvolgerà i quattro volontari nell’organizzazione e nella promozione degli eventi patrocinati dal Comune e delle altre attività (a tema arte, teatro, lettura, musica e fotografia) curate dall’ufficio Cultura e Marketing territoriale. Inoltre, saranno formati sull’archiviazione dei libri e sul sistema di rete interbibliotecario, in modo che possano essere autonomi nella relazione con l’utenza delle biblioteche comunali e nell’organizzazione di laboratori e iniziative adatte a tutte le età.

“Laboratori di inclusione” è invece rivolto a due volontari, che affiancheranno l’ufficio Politiche sociali del Comune in attività (preventive o migliorative della qualità della vita) dedicate ad anziani, minori, giovani e disabili in particolari situazioni di disagio economico, psicofisico o relazionale.

I volontari selezionati saranno in servizio per un anno, svolgendo in media 30 ore settimanali e ricevendo un rimborso spese di 433,80 euro al mese. Si precisa che non è ammessa la candidatura a più di un progetto di Servizio Civile Universale, pena l’esclusione automatica delle domande.

La domanda di ammissione deve essere presentata entro le ore 14 del 15 febbraio esclusivamente online, sul sito https://domandaonline.serviziocivile.it, dove andrà indicato sia il nome del progetto per il quale ci si candida (“Una Valle di Cultura” oppure “Laboratori di inclusione”) sia la sede di attuazione (Comune di Figline e Incisa Valdarno).

Per accedere alla piattaforma e compilare la documentazione, però, occorre una verifica dell’identità del richiedente, che avverrà: tramite SPID (il Sistema Pubblico di Identità Digitale) con livello di sicurezza 2, per i cittadini italiani residenti in Italia o all’estero oppure per cittadini di Paesi extra Unione Europea muniti di regolare permesso di soggiorno; oppure tramite apposite credenziali da richiedere al Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla sede locale al numero 055.943832 (Arci Servizio civile Valdarno; orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9,15-13; lunedì, mercoledì e venerdì anche nel pomeriggio, ore 16-19) oppure alla mail valdarno@ascmail.it.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità