Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:MONTEVARCHI12°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
All’Eredità su Rai1 la frase di Marco Liorni sull'oro alla Patria fascista: «Gesto patriottico». È polemica

Attualità lunedì 05 luglio 2021 ore 13:58

Fu il “Pinocchio” di Comencini, premiato a Figline

Andrea Balestri, il Pinocchio del film di Comencini

All’arena Garibaldi sarà proiettato anche il film che rese famoso l’attore bambino. Ideatore e conduttore della serata il figlinese Piero Torricelli



FIGLINE E INCISA — Andrea Balestri, l’attore bambino che divenne noto nel ruolo di protagonista del film di Luigi Comencini Le avventure di Pinocchio” sarà tra qualche giorno a Figline per ricevere il “Premio Geppetto - Artigiani del Cinema”, evento ideato dal comico e regista valdarnese Piero Torricelli. Durante la serata Balestri racconterà alcuni aneddoti curiosi relativi ad episodi avvenuti sul set. Lo sceneggiato in cinque puntate "Le avventure di Pinocchio" andò in onda su Rai1 nell'aprile del 1972 (in seguito Comencini ne realizzò anche una versione in sei puntate). Liberamente tratto dal romanzo di Carlo Collodi "Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino" (1881), fu scritto da Comencini insieme a Suso Cecchi d'Amico. Insieme ad Andrea Balesti fu allestito un cast d'eccezione per uno degli sceneggiati più amati dal pubblico italiano: tra gli altri, Nino Manfredi, Gina Lollobrigida, Vittorio De Sica, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia.

Il “Premio Geppetto - Artigiani del Cinema” è la manifestazione organizzata dalla Pro-loco di Figline e Incisa Valdarno, con il patrocinio del Comune di Figline e Incisa Valdarno, è in programma mercoledì 7 luglio alle ore 21.00. Sarà proprio Piero Torricelli il conduttore della serata, che si svolgerà nella location suggestiva dell’Arena Garibaldi a Figline Valdarno.

L’evento è gratuito, ma si potrà partecipare solo su prenotazione contattando lo 055/9125303. Il pubblico potrà fare una donazione libera, che sarà devoluta in beneficenza alla Fondazione “Cure2 Children Fundation”. Si tratta dell’organizzazione che si occupa di promuovere la cura dei bambini affetti da malattie oncologiche direttamente nel loro paese., sostenendo lo sviluppo sanitario locale con progetti di assistenza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità