comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:11 METEO:MONTEVARCHI-0°9°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La senatrice Tiraboschi (Forza Italia): «Non sono pronta a giurare da ministra nel Conte ter»

Attualità mercoledì 13 gennaio 2021 ore 16:33

Comune, termocamino “interdetto” per un’abitazione

Parte un’ordinanza nei confronti del proprietario di un appartamento per effettuare dei lavori, dopo la segnalazione da parte dei Vigili del Fuoco



FIGLINE E INCISA — Il proprietario di un appartamento situato in via del Porcellino si è visto recapitare un’ordinanza da parte del Comune di Figline e Incisa. Un documento firmato dal responsabile del servizio pianificazione urbanistica e ambiente. In pratica dall’Amministrazione municipale è arrivato un ordine specifico al fine di effettuare dei lavori alla canna fumaria “necessari al ripristino delle originarie condizioni di tenuta e verifica della canna fumaria".

La decisione del Comune è stata presa seguito di una relazione dei Vigili del Fuoco giunta negli uffici della pubblica amministrazione il giorno 8 gennaio.

Nella documentazione spedita dal Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Firenze, si fa riferimento ad un intervento fatto da una squadra il giorno dell’Epifania proprio nell’abitazione di Figline.

I tecnici hanno spiegato che “a seguito dell'incendio della canna fumaria, posta a servizio del termocamino del locale cucina, la stessa subiva danni tali da renderla inutilizzabile per tutta la sua lunghezza".

Da qui la decisione del Comune per ordinare al proprietario Interdizione all'utilizzo di termocamino e della relativa canna fumaria incendiata fino al ripristino delle originarie condizioni di sicurezza”.

Nel contempo il servizio pianificazione urbanistica e ambiente ha ordinato al priprtario dell’appartamento “di provvedere ad una verifica, per mezzo di personale tecnico abilitato, dell'impianto e delle strutture danneggiati dall'incendio; di effettuare, sempre per mezzo di personale tecnico abilitato, i lavori per il ripristino delle originarie condizioni di sicurezza e tenuta dell’impianto nonché delle strutture interessate dall’incendio, da realizzare e certificare in conformità alla regola”.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità