QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi -1°8° 
Domani -3°2° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
mercoledì 12 dicembre 2018

Attualità venerdì 23 novembre 2018 ore 13:26

Tutto pronto per la festa dei neo diciottenni

Al teatro Excelsior si festaggiano i nuovi maggiorenni. In totale sono 156 i ragazzi nati nel territorio comunale nell'anno 2000



REGGELLO — Una festa per celebrare chi ha raggiunto quest’anno la maggiore età. In questi giorni sta arrivando nelle case dei 156 ragazzi reggellesi nati nel 2000, i cosiddetti “Millennials”, una lettera che li invita a partecipare alla “Giornata dei diciottenni” che si svolgerà sabato 1 dicembre a partire dalle 15,30 al Teatro Excelsior. 

L’iniziativa, denominata “Giornata dei diciottenni” è organizzata dall’amministrazione comunale di Reggello, Assessorato alle Politiche Giovanili, e sarà il momento per festeggiare un passaggio importante per la vita di questi ragazzi. La maggiore età comporta, infatti, una piccola svolta con novità importanti, ma anche e soprattutto rinnovate responsabilità e l’acquisizione di nuovi diritti e doveri. 

Alla serata potranno partecipare tutti i giovani di Reggello oltre naturalmente ai familiari dei neo maggiorenni. Sarà una festa piena di sorprese, il sindaco Cristiano Benucci ed il vicesindaco con delega alle Politiche Giovanili Piero Giunti consegneranno ai ragazzi una copia della Costituzione, testo del quale saranno anche letti alcuni passi significativi. Per l’occasione ai diciottenni presenti verrà regalata la partecipazione ad uno spettacolo teatrale al Cinema Teatro Excelsior – Stagione 2018/2019. 

Oltre a questo saranno presentate alcune testimonianze ed un video che racconterà l’esperienza del Campo di Lavoro “Libera” al quale hanno partecipato alcuni giovani reggellesi. A rallegrare l’evento anche uno degli artisti più amati Lorenzo Baglioni ed altri gruppi musicali del territorio.

“Abbiamo deciso di organizzare questa manifestazione per mostrare la nostra vicinanza a questi ragazzi, che diventano a tutti gli effetti cittadini attivi della nostra comunità – Spiega il Vicesindaco Piero Giunti -. Raggiunta la maggiore età per i nostri ragazzi inizia un nuovo capitolo della vita ricco di cambiamenti, di novità che li porterà ad essere persone indipendenti ed autonome nelle scelte e nelle azioni. Vogliamo far capire loro che non sono soli in questo fondamentale momento della loro vita e che l’Amministrazione li considera un patrimonio prezioso”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità