Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:59 METEO:MONTEVARCHI14°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
sabato 04 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Attualità mercoledì 30 novembre 2022 ore 19:30

Bretella Coste-Casello, aperto il by pass

Foto profilo Fb sindaco Chienni

Concluso questa notte, il collegamento provvisorio è stato subito attivato. Necessario per la realizzazione del primo lotto della Sr69



TERRANUOVA BRACCIOLINI — E' stato aperto questa notte il by-pass nell’area del ponte sull’Arno nell’ambito dei lavori per la realizzazione del primo lotto della Sr 69, tratto Le Coste – Casello, partiti lo scorso aprile. 
Ad annunciarlo, con tanto di foto social, il sindaco Sergio Chienni.

Si tratta di un’opera provvisoria nevralgica per consentire la deviazione della circolazione e quindi i lavori di realizzazione del sottopasso che ridisegnerà l’area del ponte sull’Arno tra Terranuova e Montevarchi e permetterà alla bretella di proseguire il suo tracciato parallelamente all’Autostrada del Sole.

Il by-pass ha una lunghezza di circa 190 metri e si inserisce - come anticipato - all’interno dei lavori per il primo lotto, con un valore complessivo di 7,8 milioni di euro finanziati e realizzati dalla Regione Toscana. Nell’intervento è compresa anche la creazione di una nuova rotatoria che sorgerà alle Coste.
Il secondo lotto, invece, andrà dai lavori effettuati dalla Regione fino allo svincolo del Casello A1 Valdarno dove sarà creata una nuova rotonda subito dopo al nuovo ponte sul Ciuffenna. Questo intervento, finanziato da Autostrade, avrà una lunghezza di 1.060 metri per 10 milioni di euro di spesa e venti mesi di lavori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno