comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 11°24° 
Domani 11°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
venerdì 10 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, allo Spallanzani 167 positivi, 236 i dimessi

Attualità mercoledì 19 febbraio 2020 ore 13:49

Processionaria dei pini, lotta entro il 15 marzo

I proprietari di piante che non provvedono alla rimozione immediata dei nidi di “Thaumetopea pityocampa” rischiano pesanti sanzioni amministrative



REGGELLO — L’Amministrazione comunale di Reggello ha ordinato a tutti i cittadini proprietari di piante di pino, di verificare entro il 15 marzo 2020 l’eventuale presenza sulle proprie piante di nidi di processionaria (Thaumetopea pityocampa).

In caso di riscontro positivo, avverte il sindaco, è necessario provvedere alla rimozione immediata dei nidi da parte di operatori adeguatamente protetti e alla loro distruzione mediante abbruciamento, al fine di evitare la diffusione di questi insetti e il futuro contatto dei bruchi con persone o animali.

Agli inadempimenti a tali disposizioni verranno applicate le sanzioni amministrative che prevedono il pagamento di una somma da 500,00 euro a 3.000,00 euro”.

L’ordinanza è stata emessa dal sindaco Benucci in considerazione del fatto che “il Comune di Reggello effettua ogni anno campagne di prevenzione contro la diffusione della processionaria del pino nelle aree pubbliche del territorio comunale e che, per non rendere vani tali interventi, è necessario che anche i privati eseguano idonei trattamenti”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità