Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:MONTEVARCHI18°32°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità giovedì 12 maggio 2022 ore 11:34

Dal Pnrr quasi due milioni per la scuola di Cascia

Il Comune di Reggello è tra i 216 italiani destinatari dei finanziamenti per la ristrutturazione e l'efficientamento degli edifici scolastici



REGGELLO — Scuola Primaria di Cascia, dal Pnnr arrivano i finanziamenti per la ristrutturazione. Il comune di Reggello è fra i 216 Comuni Italiani entrati nella graduatoria del “Piano di sostituzione di edifici scolastici e di riqualificazione energetica”. 

Lo stanziamento complessivo finale è pari a 1 miliardo e 189 milioni di euro, cifra superiore rispetto agli 800 milioni inizialmente previsti: questo incremento di risorse ha consentito di aumentare il numero di scuole finanziate da 195 a 216.

Nel Comune di Reggello, come detto, l’intervento di ricostruzione interesserà la scuola primaria di Cascia, edificio costruito negli anni ’60 che vedrà una completa ristrutturazione per un intervento totale di 1milione e 740mila euro.

“È motivo di orgoglio per il nostro Comune sentirsi parte di questo progetto – afferma il sindaco Piero Giunti - che assume un respiro che va oltre i confini comunali".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
All'ospedale San Donato i pazienti affetti da virus sono complessivamente 5. Viaggia diffuso il contagio. Ad arezzo i tamponi infetti oggi sono 31
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità