comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 18°24° 
Domani 18°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
martedì 22 settembre 2020
Giani
863.365
 
48.62%
Ceccardi
718.302
 
40.45%
Galletti
113.667
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.664
 
2.23%
Barzanti
16.052
 
0.90%
Catello
16.988
 
0.96%
corriere tv
Elezioni Puglia, Emiliano festeggia la vittoria mangiando un panzerotto

Attualità mercoledì 15 gennaio 2020 ore 13:10

Nuovo assessore ai lavori pubblici, chi è cosa fa

Il nuovo assessore, l'architetto Alice Poggesi

Con l’ingresso in Giunta dell’architetto Poggesi cambia anche la distribuzione delle deleghe all’interno dell’esecutivo guidato dalla sindaca Mugnai



FIGLINE E INCISA — Il territorio di Figline e Incisa lo conosce bene, soprattutto perché vi è nata (Il 20 Luglio 1981) e soprattutto perché vi ha operato come professionista.

Il nuovo assessore ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture del Comune di Figline Incisa, l’architetto Alice Poggesi, vanta nel suo curriculum una collaborazione (dal dicembre 2009 a gennaio 2011) con Archea Associati lavorando piano di recupero dell’area “ex Cementificio Italcementi” ad Incisa Valdarno: realizzazione di circa 6000 mq di residenziale, 800 mq di commerciale e realizzazione della biblioteca comunale di circa 500mq (Progetto definitivo).

Inoltre, da gennaio a marzo 21014, si è occupata della Variante al piano di recupero “Belvedere” per la realizzazione di numero nove unità immobiliari destinate a civili abitazione nel Comune di Incisa Valdarno località Belvedere.

In più dal 2014 si è occupata del progetto e direzione lavori per la riqualificazione urbana di Piazza Santa Lucia in Incisa in Val d’ Arno.

L’architetto Poggesi entra nella Giunta guidata da Giulia Mugnai assumendo anche la delega alla Viabilità, alla Protezione civile, ai Fondi e alla Progettazione europea.

Con il nuovo ingresso in giunta la sindaca ha provveduto anche a ridistribuire anche alcune delle deleghe.

Il vicesindaco Enrico Buoncompagni mantiene Attività produttive, Commercio, Agricoltura, Caccia e Pesca e poi acquisisce anche le deleghe ai Centri Storici, Turismo, Sport.

L’assessore Simone Cellai mantiene invece le Politiche sociali, le Politiche per l’inclusione e la Cooperazione internazionale, a cui si aggiungono il Benessere equo e sostenibile, i Gemellaggi e l’Innovazione tecnologica.

Infine, restano invariate le deleghe degli assessori Francesca Farini (Bilancio, Tributi, Società partecipate, Eventi e associazionismo, Scuola, Cultura) e Paolo Bianchini (Urbanistica, Edilizia privata, Ambiente e Rifiuti, Verde pubblico, Mobilità e Traporti.), mentre la Sindaca Giulia Mugnai mantiene per sé Politiche per il lavoro, Sanità, Personale e Organizzazione, Polizia municipale, Comunicazione istituzionale e Rapporti istituzionali.

Inoltre sono state attribuite ulteriori deleghe di rappresentanza a quattro consiglieri comunali. A Fabio Gabbrielli, vanno le Politiche per le frazioni; a Gionata Vignolini, le Politiche in materia di Protezione Civile; a Dario Picchioni le Politiche giovanili, e a Umberto Ciucchi, la Promozione dell’associazionismo sportivo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Politica