Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:MONTEVARCHI18°27°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
lunedì 27 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Germania, Scholz: «I tedeschi vogliono un cambiamento e me cancelliere»
new

Montecatini Terme e gli affreschi di Padova entrano nella lista Unesco

ROMA (ITALPRESS) – Montecatini Terme e i cicli di affreschi trecenteschi di Padova sono stati inseriti nella lista del patrimonio mondiale dell’Unesco. “Oggi è una giornata storica per l’Italia: Montecatini Terme è nella lista del Patrimonio Unesco. La candidatura transnazionale ‘The Great Spas of Europè in cui è inserita Montecatini Terme è l’esempio di sistema […]



ROMA (ITALPRESS) – Montecatini Terme e i cicli di affreschi trecenteschi di Padova sono stati inseriti nella lista del patrimonio mondiale dell’Unesco. “Oggi è una giornata storica per l’Italia: Montecatini Terme è nella lista del Patrimonio Unesco. La candidatura transnazionale ‘The Great Spas of Europè in cui è inserita Montecatini Terme è l’esempio di sistema termale italiano unico da valorizzare”, dice su Twitter il sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni. Il via libera è arrivato oggi a Fuzhou, in Cina, dove si è svolta la 44ma sessione del Comitato del Patrimonio mondiale Unesco.“Incassiamo un altro sì: Padova è patrimonio Unesco! Sono particolarmente orgogliosa di questo importante traguardo. La candidatura di Padova è certamente il risultato di un intenso lavoro e collaborazione fra il ministero, Comune di Padova e Regione Veneto”, aggiunge Borgonzoni.“Con Padova Urbs Picta e Montecatini tra le Grandi città termali d’Europa diventano 57 i siti italiani iscritti nella lista del Patrimonio Mondiale dell’umanità – commenta il ministro della Cultura Dario Franceschini -: insieme ai 14 iscritti nella lista rappresentativa del patrimonio immateriale dell’umanità, diventano così 71 i riconoscimenti Unesco riguardanti il patrimonio culturale italiano. Padova diventa poi, insieme a Tivoli, una delle poche città al mondo a custodirne due: un primato che rafforza la leadership culturale dell’Italia, ribadisce la vastità del patrimonio culturale nazionale e riconosce il ruolo delle comunità nella tutela e promozione dei propri beni”. Franceschini inoltre ringrazia la sottosegretaria Borgonzoni che ha seguito l’iter di queste candidature.(ITALPRESS).
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Maltempo nel pomeriggio in tutto il Valdarno: piante cadute sulle strade, spaccati i gazebo al giardino dei Licei di San Giovanni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Elezioni