Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:54 METEO:MONTEVARCHI19°35°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
domenica 20 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tutti condannati per l'omicidio di Desirée

Attualità domenica 30 maggio 2021 ore 15:38

In fila fin dalla notte per vaccinarsi a Reggello

Simone Naldoni con Piero Giunti all'Hub vaccinale
Foto di: Paolo Ricci

Giunti “Abbiamo deciso di distribuire subito i 700 numeri, facendo evitare attese inutili a chi non sarebbe rientrato fra le dosi disponibili”



REGGELLO — Anche stamani, ultimo appuntamento dei tre giorni di “Open Day Over 40” a Reggello, in pochi minuti si sono esauriti i biglietti validi per avere diritto alla vaccinazione senza passare dalla prenotazione sul sito della Regione Toscana. E per trovare un biglietto, in molti si sono messi in fila prima dell’alba: qualcuno addirittura dalle ore 11 del sabato notte. Così al momento dell’apertura delle operazioni di distribuzione non è ancata la delusione di chi sperava di usufruire dell’occasione per vaccinarsi. Una volta gestita la situazione, al comune non è rimasto altro che lanciare l’avviso del tutto esaurito: “Si informa che la totalità dei numeri di ingresso previsti per oggi, domenica 30 maggio, sono già stati distribuiti e quindi sono esauriti. Si invitano pertanto i cittadini a non recarsi più presso l'Hub Vaccinale”.

Il sindaco reggente Piero Giunti, che stamani presidiava il centro vaccinale insieme a Simone Naldoni (direttore della Società della Salute Fiorentina Sud-Est) ha poi spiegato il risultato raggiunto dal trittico vaccinale “Nelle tre giornate di open day riservate alle persone OVER 40 sono state somministrate 2.100 dosi di vaccino (700 al giorno). Grazie ai volontari presenti e ai cittadini per la preziosa collaborazione”.

Il Comune di Reggello ha maturato l’esperienza di quanto era successo il giorno precedente “È stata una mattina intensa – aveva commentato ieri il sindaco Giunti - per certi versi anche inaspettata e complessa, perché in occasione dell’Open Day over 40, si sono presentate davanti all’Hub di Reggello molte persone in più di quelle previste. Già dalle ore 5.00 i primi arrivi.

“Non è stato semplice gestire l’enorme fila che si era creata, ma abbiamo deciso di distribuire subito i 700 numeri, facendo evitare attese inutili a chi di fatto non sarebbe rientrato fra le dosi disponibili. Ringrazio la Polizia Municipale e i Carabinieri per la loro preziosa presenza, che ha permesso ai volontari della Croce Azzurra di gestire al meglio la situazione imprevista.”

“Una così alta affluenza è segno che le persone vogliono vaccinarsi- ha concluso Giunti - Bene sta facendo la Regione Toscana a intensificare il programma delle vaccinazioni attraverso le giornate di Open Day”

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il risultato della quarta tappa del concorso di bellezza che seleziona i giovani per la finale nazionale di Venezia, che si svolgerà il 31 agosto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Sport