QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 17°33° 
Domani 18°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
sabato 20 luglio 2019

Attualità giovedì 20 giugno 2019 ore 14:24

Figline Incisa ricorda l'eccidio di Pian d'Albero

Nel 1944 39 persone furono uccise dalle truppe nazifasciste. Il 23 giugno la città ricorda il 75esimo anniversario



FIGLINE INCISA — Domenica 23 giugno Figline e Incisa Valdarno ricorderà il 75esimo anniversario dell’eccidio di Pian d’Albero, la zona collinare sulla quale nel 1944 furono uccise 39 persone dalle truppe nazifasciste.

La commemorazione istituzionale prevede il ritrovo delle autorità e della cittadinanza alle 8,30 al municipio di Figline, da dove inizierà il trasferimento verso Pian d’Albero: qui, alle 9,30, si svolgerà la cerimonia civile con la deposizione di una corona di fiori in memoria delle vittime, mentre alle 10,45 la commemorazione si sposterà a Sant’Andrea in Campiglia, dove interverranno la sindaca Giulia Mugnai, Cristoforo Ciracì (presidente Anpi Figline e Incisa sezione Cavicchi), Giuseppe Matulli (presidente Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età Contemporanea) e Rachel Rennie in rappresentanza dei Black Watch (Royal Highland Regiment). Durante la commemorazione saranno eseguiti alcuni brani da parte dell’associazione Scuola di musica Schumann.

La giornata si concluderà con un pranzo alla sede del Gaib al Ponte agli Stolli (per prenotazioni rivolgersi ad Anpi).

"Negli ultimi anni  - sottolinea l'amministrazione comunale- sono state molte le iniziative promosse dal Comune per non dimenticare questi tragici fatti, utilizzando anche linguaggi ed eventi diversi per agevolare la partecipazione delle nuove generazioni e di tutta la cittadinanza: ad esempio camminate notturne, la pubblicazione della ricerca-libro a cura di Matteo Barucci e Gabriele Mori (“Sulla strada per Firenze. La Brigata Senigaglia e la strage di Pian d’Albero, 20 giugno 1944”), oltre che un fumetto firmato da Pierpaolo Putignano e una serie di pannellature disegnate da Stefano Sergiampietro lungo il percorso ciclopedonale della stazione Fs di Figline".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca