QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 13°14° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
giovedì 23 maggio 2019

Cronaca mercoledì 17 aprile 2019 ore 10:43

Al bancomat per prelevare con carte contraffatte

Tre le persone denunciate dai carabinieri a seguito di un controllo di routine di fronte al Postamat di piazza Mazzanti a Incisa



FIGLINE INCISA — Ieri sera i Carabinieri della Compagnia di Figline Valdarno (Aliquota Radiomobile e Stazione di Reggello) hanno deferito in stato di libertà tre cittadini bulgari - due di 36 anni ed uno di 43, trovati in possesso di un coltello a serramanico senza giustificato motivo e di due carte di pagamento palesemente contraffatte, emesse da presunti istituti di credito bulgari.

I carabinieri hanno notato i tre in piazza Mazzanti a Incisa, due in auto ed uno di fronte allo sportello bancomat dell'ufficio postale. Alle domande dei militari, i tre avrebbero risposto con informazioni evasive e contrastanti. Da qui il più approfondito controllo, svolto unitamente ad una pattuglia della Stazione di Reggello, che ha portato a trovare in loro possesso e sequestrare un coltello a serramanico, nascosto nel bracciolo dell’auto, e dotato di una lama da 5 centimetri e due carte di debito bulgare, intestate a terze persone e palesemente contraffatte per tipo di materiale e struttura: in una mancava la banda magnetica e l’altra presentava la data di scadenza 11/2018.

I tre sono stati denunciati per porto di armi od oggetti atti ad offendere e prt indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito e di pagamento in concorso.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità