Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:MONTEVARCHI12°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
All’Eredità su Rai1 la frase di Marco Liorni sull'oro alla Patria fascista: «Gesto patriottico». È polemica

Attualità venerdì 23 febbraio 2024 ore 11:36

​Ospedale della Gruccia, lavori per una nuova Tac

Il termine degli interventi finanziati con fondi Pnrr è previsto a maggio



VALDARNO — Iniziano lunedì 26 febbraio gli interventi per l’installazione della nuova Tac del Pronto Soccorso dell'Ospedale S.Maria alla Gruccia. I lavori, progettati dall’Azienda Usl Toscana Sud Est, sono stati finanziati con Fondi PNRR, finanziato dall'Unione Europea grazie al NextGenerationEU.

«I lavori - spiega il dott. Christian Fraldi, attuale Direttore F.F. della Radiologia - prevedono lo smantellamento della vecchia TAC e l'installazione di una nuova apparecchiatura, dotata di applicativi di intelligenza artificiale che miglioreranno il flusso di lavoro, la qualità e l'accuratezza degli esami di pronto soccorso».
Oltre all'installazione della nuova TAC, l'intervento prevede la sostituzione degli impianti elettrici e il rifacimento di tutta la sala: interventi che si protrarranno per circa 2 mesi fino all'inizio del mese di maggio. In questo periodo gli esami TAC di Pronto soccorso e quelli per i pazienti interni ed esterni verranno garantiti grazie all'altra apparecchiatura Tac già presente in radiologia.

«Si tratta di un intervento necessario e molto importante – spiega la dott.ssa Patrizia Bobini, Direttrice dell'Ospedale S. Maria alla Gruccia - che renderà più efficienti i servizi erogati dal presidio. Nel periodo dei lavori tuttavia, a causa della disponibilità di una sola apparecchiatura TAC per l'attività ordinaria e di urgenza, potrebbero verificarsi disagi o ritardi nell'esecuzione degli esami. Confidiamo nella collaborazione di tutto il personale della Radiologia, dei reparti del presidio ospedaliero e dell'utenza e restiamo a diposizione per qualsiasi chiarimento o problematica, in attesa dell'attivazione della nuova macchina e della regolare ripresa dell'attività».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità