Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:25 METEO:MONTEVARCHI11°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Iran, il video del processo al manifestante giustiziato: «Accusato di ‘inimicizia contro Dio'»

Attualità sabato 27 agosto 2022 ore 19:25

Riapre la galleria, sbloccato il nodo ferroviario

Dal 7 Agosto il cantiere ha strozzato il nodo fiorentino rallentando i treni dell'Alta Velocità, cancellando il raccordo tra Arezzo e Prato



FIRENZE — Sono terminati stamani i lavori di manutenzione straordinaria alla galleria del Pellegrino tra Firenze Statuto e Firenze Campo di Marte realizzati da Rete Ferroviaria Italiana del Gruppo FS Italiane. Alle 4 e 30 è ripresa la circolazione ferroviaria come da programma.

Il cantiere aperto lo scorso 7 Agosto ha ridotto la percorribilità sulla Firenze - Roma provocando disagi ai treni ad Alta Velocità ma anche ai treni regionali dall'Aretino e dal Mugello.

I disagi durante il cantiere. La circolazione ferroviaria è rimasta sospesa tra le stazioni di Firenze Rifredi e Firenze Campo di Marte con la cancellazione di alcuni treni Alta Velocità che non avevano in programma la fermata a Firenze Santa Maria Novella, mentre gli Intercity in transito da Firenze che non avevano fermata a Firenze Santa Maria Novella sono stati deviati sulla linea Tirrenica o Adriatica. Per il trasporto regionale sono stati cancellati i treni di cintura Montevarchi-Pistoia mentre i servizi sulle linee Faentina e Valdarno hanno subito una riprogrammazione con bus sostitutivi tra Pontassieve-Firenze Santa Maria Novella e tra Montevarchi-Ponticino/Arezzo.

I lavori effettuati

E' stato realizzato un nuovo sistema di deflusso delle acque con la sostituzione totale della massicciata, dei binari e delle traverse. I lavori di manutenzione sono stati realizzati per mantenere gli standard di sicurezza e per il miglioramento delle prestazioni dell’infrastruttura ferroviaria. 

Sono state circa 50 le maestranze di RFI e delle ditte appaltatrici impegnate ogni giorno con l’ausilio di 3 treni cantiere e numerosi mezzi d’opera nei diversi cantieri fissi e mobili. L’investimento economico è stato di circa 2,5 milioni di euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Controlli a tappeto dei carabinieri sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Ammende per 2.600 euro e sanzioni per 125 euro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro