Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:59 METEO:MONTEVARCHI14°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
sabato 04 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Attualità lunedì 05 dicembre 2022 ore 20:00

Così la riqualificazione della pista dei giardini

Nel progetto c'è anche il rifacimento delle piazze Serristori e Ghezzi, oltre che del tratto di via Roma che le unisce



PIEVE A PRESCIANO — Sono arrivati anche i progetti di risistemazione della "pista" dei giardini di Pieve a Presciano e del rifacimento della pavimentazione delle due piazze del paese: piazza Serristori, piazza di J. Ghezzi e del tratto di via Roma che le unisce.

Questi progetti sono già finanziati all'interno della convenzione che il Comune sta stipulando con il Ministero e che vede la realizzazione della nuova struttura Polivalente in sostituzione della vecchia scuolina dismessa.
Nell'abitato storico si è deciso di ripristinare l’antica pavimentazione stradale in blocchi di pietra che, nel corso del tempo, sono state in parte eliminate e in parte sostituite con altre pavimentazioni stradali e si è optato anche per il ripristino di sotto-servizi con il rifacimento della fognatura per il
deflusso delle acque meteoriche, sfruttando ove possibile l’impostazione del vecchio reticolo.

Il sindaco Simona Neri spiega: "la proposta di progetto dell'Arch. Lazzerini è finalizzata alla creazione di un progetto unitario operativo di carattere urbanistico, in modo di incentivare e consolidare la permanenza della popolazione residente nella frazione anche attraverso un miglioramento degli standard e della qualità dei servizi: la riqualificazione delle piazze e dell’area giochi permetterà di rafforzare la valorizzazione del centro storico e degli spazi aperti destinati alla socializzazione, alla sosta, e potranno essere utilizzati per manifestazioni culturali/musicali, spettacoli o
mercato. Sono veramente soddisfatta di questa ulteriore riqualificazione che accompagna la ricostruzione della struttura Polivalente, che tornerà a svolgere un ruolo sociale centrale ospitando una nuova cucina pubblica a servizio delle associazioni, ambulatori medici ed uno spazio polifunzionale per riunioni e per la ginnastica dolce."

L’intervento di riqualificazione delle aree pubbliche sarà progettato nel rispetto dei materiali tradizionali, delle forme e delle caratteristiche che la frazione stessa ed il contesto ambientale suggeriscono. Gli spazi pubblici saranno dotati di attrezzature ed elementi di arredo e decoro urbano funzionali alla vita di comunità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno