Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEVARCHI13°18°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

Attualità mercoledì 21 aprile 2021 ore 15:22

Bekaert, anche Fratelli d’Italia contro Giorgetti

L'onoevole Rizzetto alla Bekaert con Trambusti e Venturi

Il capogruppo FdI in commissione Lavoro si arrabbia: “Il Ministro ripari alla mancanza con la convocazione urgente di un tavolo di concertazione”



FIGLINE E INCISA — "Non comprendiamo l'assenza di Bekaert di Figline tra le vertenze di prossima convocazione presso il ministero dello Sviluppo economico. Il 4 maggio scadrà la cassa integrazione Covid per i 120 lavoratori rimasti nella fabbrica, dopo di che si presenta lo scenario da scongiurare dei licenziamenti". Lo dichiara in una nota il deputato di Fratelli d'Italia, Walter Rizzetto, capogruppo FdI in commissione Lavoro. "Il ministro Giancarlo Giorgetti - prosegue Rizzetto - ripari a questa mancanza con l'urgente convocazione di un tavolo di concertazione tra le parti sociali allo scopo di risollevare le sorti dell'azienda. Altrimenti dobbiamo ritenere che questo governo ha già deciso di privare un importante sito produttivo della siderurgia italiana di un futuro, rinunciando a ipotesi di reindustrializzazione. Tutto ciò inoltre senza offrire nessuna motivazione plausibile di questa assurda scelta, che manderebbe a casa decine di lavoratori con ovvie conseguenze anche per le loro famiglie, in un periodo già drammatico per l'occupazione".

Sulla questione che interessa lo stabilimento di Figline intervengono anche Enrico Venturi, Giorgia Arcamone, Valentina Trambusti. “Siamo seriamente preoccupati per l’esito della vertenza della Bekaert – dicono i tre esponenti di Fdl Figline e Incisa - La mancata convocazione del tavolo di crisi getta purtroppo un’ombra su tutto il Valdarno e in particolare su Figline Incisa. Ricordiamoci sempre che dietro il nome “Bekaert” ci sono 120 famiglie e il futuro industriale del nostro Comune. Ringraziamo l’onorevole Rizzetto per il suo puntuale intervento che certamente servirà a sollecitare il Ministro Giorgetti.”

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Sud Est: ancora tanti casi nella zona, l’infezione non accenna a fermarsi. I dati
Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità