QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
giovedì 21 novembre 2019

Attualità sabato 19 ottobre 2019 ore 00:16

Fiaccolata per il popolo curdo a Incisa

In testa al corteo i sindaci Lorenzini e Mugnai con l'assessore Bartolini
Foto di: Paolo Ricci

Il corteo, partito dalla stazione di Incisa, si è snodato nelle vie cittadine fino a piazza Emanuele Auzzi. Presenti i sindaci Mugnai e Lorenzini



FIGLINE INCISA — Nella notte della tregua precaria nell’offensiva in Siria, ancora contrassegnata da scontri, a Incisa si è svolta una fiaccolata a sostegno del popolo curdo “contro l’invasione da parte della Turchia”, organizzato da Arci Incisa con il patrocinio del Comune di Figline e Incisa Valdarno.

Alle 21,30 di venerdì, centinaia di persone si sono ritrovate nel piazzale antistante la stazione ferroviaria di Incisa, da dove è partita la fiaccolata. In testa al corteo, oltre a Giulia Mugnai sindaca di Figline e Incisa, anche il sindaco di Rignano sull’Arno Daniele Lorenzini. Al loro fianco l’assessore alla Cultura del Comune di Reggello, Adele Bartolini.

Il corteo si è poi snodato per le vie cittadine, fino a raggiungere Piazza Emanuele Auzzi, dove i partecipanti si sono disposti in circolo esponendo striscioni di protesta. Particolare esecrazione è stata espressa dai partecipanti soprattutto riferita alle notizie relative al presunto uso di armi chimiche su cui stanno raccogliendo informazioni gli organismi internazionali, in particolare l’uso di fosforo bianco da parte delle forze tuche nell'offensiva in Siria contro i curdi.



Tag

Ex Ilva, Conte: «All'incontro con il signor Mittal porterò la determinazione di un paese del G7»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità