Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:27 METEO:MONTEVARCHI20°  QuiNews.net
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
venerdì 26 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La rapina da Yamamay: una commessa a terra ferita, l'altra affronta il bandito

Politica lunedì 22 febbraio 2021 ore 13:51

Chiassai nel mirino del Pd: "Commistione di ruoli"

"Presidente della Provincia o sindaco di Montevarchi?". I democratici presentano quattro interrogazioni e affondano su Ponte Buriano



AREZZO — "Fascia azzurra o tricolore? Questo è il dilemma". Il Pd aretino pone la domanda a Silvia Chiassai e lo fa presentando alla presidente della Provincia ben quattro interrogazioni. Ma non solo. I democratici vanno giù duro anche sul "cavallo di battaglia" della Chiassai: Ponte Buriano.

Ma andiamo per ordine. Stamani, in Sant'Agostino, Francesco Ruscelli ha chiamato a raccolta la stampa locale per mettere in evidenza, secondo lui, la "confusione" istituzionale di Silvia Chiassai. Supportato dai componenti del gruppo Pd in Provincia ha elencato quattro temi da chiarire.

La prima interrogazione riguarda i 678 purificatori d'aria per le scuole del territorio. ". Prima un bando di gara, poi la revoca, quindi imprese che contestano i contenuti della gara e imprese che si dicono disponibili a contribuire all'acquisto. Le interrogazioni hanno uno scopo: purificare il clima politico e amministrativo. La Presidente chiarisca i contenuti del bando e le motivazioni della revoca. Renda note le ragioni di chi ha contestato il bando e quali imprese hanno deciso di contribuire. Sempre in tema di purificazione del clima politico, non sarebbe male sapere se a Montevarchi, Comune di cui Chiassai è sindaca, sono avvenute donazioni e acquisti di impianti del tipo di cui la Provincia intende dotare le scuole aretine " - afferma Eleonora Ducci.

La seconda questione è relativa all'incarico fiduciario della Presidente a Giacomo Mancini Proietti.  "E' vero che si tratta di un mandato fiduciario ma sarebbe utile sapere le finalità dell'incarico, come esso si armonizza con le attività e le funzioni dell'Ente e, infine, perché proprio questa persona che, tra l'altro, è stata anche vice Questore con un incarico operativo proprio a Montevarchi" - chiede Andrea Laurenzi.

Il Consigliere provinciale Leonardo Ciarponi, invece, vuol sapere "il motivo per il quale è stato annullato il concorso per un posto in categoria C da destinare al servizio CED e il futuro di questa divisione, tanto strategica per l'Amministrazione" 

La quarta interrogazione alla presidente Chiassai riguarda "il concorso per un posto di dirigente tecnico in Provincia e per il quale dirigenti che hanno o hanno avuto rapporti con il Comune di Montevarchi risultano non solo tra i candidati ma anche tra i componenti della Commissione esaminatrice" - incalza Donato Caporali.

Insomma, cambiano gli argomenti ma il filo conduttore delle richieste del Pd è proprio il ruolo ed il peso di Montevarchi nelle scelte dell''Amministrazione Provinciale.

Ma c'è di più. Alessandro Caneschi entra a gamba tesa su Ponte Buriano, il fiore all'occhiello di Silvia Chiassai. Come abbiamo scritto in un articolo correlato, la presidente della Provincia ha stretto un'intesa con l'Ordine Nazionale degli Architetti per progettare la viabilità inerente al nuovo guado sull'Arno. L'esponete Pd, quindi, sottolinea come questo abbia innescato la protesta di molti professionisti, come gli Ingegneri, che sarebbero esclusi da questo concorso di idee.

Francesco Ruscelli sulla commistione fra presidente della provincia e sindaco di Montevarchi
Eleonora Ducci sulla revoca del bando per i purificatori d'aria per le scuole
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità