QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 8° 
Domani -3°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
sabato 16 dicembre 2017

Cronaca martedì 21 novembre 2017 ore 15:22

In A/1 con sigarette e gasolio di contrabbando

Sull’autostrada A/1 con sigarette e gasolio di contrabbando: fermati dalla Polizia di Stato tre stranieri su un Tir e una macchina

VALDARNO — Ancora un maxi sequestro di gasolio e sigarette di contrabbando da parte della Polizia Stradale di Arezzo che, lo scorso fine settimana, ha bloccato tre stranieri su un Tir e una macchina. L’operazione è avvenuta dopo il casello di Valdarno, in direzione sud, dove le pattuglie della Sottosezione di Battifolle si erano appostate per controlli.

Dapprima è stata fermata una Saab, con targa polacca e due ucraini di 47 e 37 anni, al cui interno i poliziotti hanno recuperato circa 7mila pacchetti di Marlboro prodotti nell'est Europa. La merce, destinata al mercato nero del napoletano, era stata nascosta dai contrabbandieri in un doppiofondo ricavato nella scocca dell’auto, ma gli investigatori se ne sono accorti dopo averla smontata pezzo dopo pezzo. Sotto la moquette del bagagliaio erano visibili alcune saldature che, una volta aperte, hanno permesso il recupero delle sigarette.

Il gasolio, invece, è stato scoperto nel vano di carico di un Tir, all’interno di 26 cisterne, dalla capienza di 1.000 litri ciascuna. Il conducente del mezzo, un ucraino di 50 anni, ha esibito agli agenti una bolla di accompagnamento fasulla, dove era attestato che si trattava solo di olio per l’edilizia. Invece, si trattava di 23.000 litri di gasolio, destinati al mercato nero sempre del napoletano.

La Stradale, che ha denunciato i tre ucraini per contrabbando, ha sequestrato loro sia la macchina che il mezzo pesante, oltre al carico di sigarette e di gasolio, dal valore rispettivamente di circa 35mila e 40mila euro.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca