QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEVARCHI
Oggi 17°34° 
Domani 17°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdarno, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdarno
sabato 21 luglio 2018

Attualità martedì 20 marzo 2018 ore 15:25

Maurizio Mariani è il superpotino toscano

Maurizio Mariani

Il giovane 23enne di Bagno a Ripoli ha vinto il quarto campionato regionale di potatura dell'olivo a vaso policonico



BUCINE — E’ Maurizio Mariani ed ha 23 anni il potino più bravo della Toscana.

Il giovane, come tanti ma con la passione per l’agricoltura, si è classificato primo al campionato regionale toscano di potatura dell’olivo a vaso policonico, giunto alla sua quarta edizione, che si è svolto domenica scorsa a Bucine.

Maurizio è nato ad Antella di Bagno a Ripoli e lì è cresciuto con la sua famiglia e con la passione per la campagna trasmessa dal padre Alessandro, agricoltore. “All’età di 19 anni – ha raccontato – ho fatto della mia passione un vero lavoro, cominciando a lavorare come giardiniere e potino. So potare tutte le piante – ha aggiunto – soprattutto alberi da frutto ma anche olivi e viti”.

Era emozionato ma soprattutto contentissimo Maurizio quando il delegato della giuria ha fatto il suo nome per consegnargli il primo premio. “Speravo di classificarmi tra i primi dieci – ha ammesso Maurizio – ma man mano che la classifica saliva e ci avvicinavamo ai primi posti, avevo talmente perso ogni speranza, che quando ho sentito il mio nome mi sembrava mi prendessero in giro”.

Maurizio era in gara con il suo datore di lavoro, Alessandro Gambassi, giovanissimo anche lui, che partecipò alla seconda edizione del campionato regionale organizzato dal Comitato Gocce d’oro di Casciana Alta, come “il più giovane”. Alessandro si è classificato al sesto posto, il padre Sauro Gambassi, al quarto. Con loro un altro membro dell’azienda, Guido Fantacci che non si è classificato nei primi dieci.

Alla gara erano presenti tanti giovanissimi e tanti meno giovani e tra tutti aleggiava grande allegria e grande entusiasmo.

La giuria composta da 5 super esperti del settore, ha assegnato a sorte ad ogni concorrente tre piante da potarsi in 10 minuti cadauna per un totale di 30 minuti. A fine gara ogni giudice ha formulato il proprio giudizio basato su 5 parametri tecnici.

I concorrenti erano 37 e la classifica è stata formulata per i primi dieci arrivati. La gara si è svolta interamente sotto una pioggia noiosa e incessante.

Ai primi tre classificati sono stati consegnati premio-acquisto attrezzature ed avranno diritto a partecipare alla competizione nazionale che per il 2018 verrà organizzata nella Regione Calabria.

Classifica finale:

1. Maurizio Mariani

2. Adriano Gasperini

3. Luca Paoletti

4. Sauro Gambazzi

5. Marco Lomonaco

6. Alessandro Gambassi

7. Luciano Giafardini

8. Marco Peruzzi

9. Alessandro Pieve

10. Nicola Giafardini



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cultura

Cronaca